Incanto per ottenere energia Lunare

Questa sera vi voglio proporre un esempio di incantesimo lunare, per il vostro benessere, proveniente dalla tradizione delle ‘streghe’ che si rifanno alle tradizioni Wicca.
È una pratica dagli aspetti molto femminili ma è molto valida anche per la controparte maschile.
È un incantesimo che vi donerà la bellezza, l’aura e l’energia della luna. Allinea con la Dea, porta favore ai vostri desideri, vi rilassa e vi dona una fresca bellezza lunare.
Recuperatevi il seguente materiale:

  • Della corteccia o delle foglie di salice
  • Una pietra di quarzo
  • Una pietra ametista
  • Una candela viola
  • Una ciotola di legno o di rame

Tutti gli incanti lunari, per cui incluso questo, necessitano di luna crescente meglio se piena.
Questa pratica richiede foglie o corteccia di salice perché il salice è tradizionalmente un albero molto adatto alla magia lunare, il quarzo per le sue caratteristiche purificanti e per la capacità di amplificare le energie, l’ametista perché le sue ‘vibrazioni energetiche’ portano felicità e calma.
La candela viola, infine, simboleggia l’energia della dea e porta chiarezza e potere psichico.
Mettetevi in un luogo dove potete vedere chiaramente la luna e la sua luce.
Accendete la vostra candela viola e guardatene per un attimo la fiamma rilassandovi e cercando di fare un po’ di vuoto nella vostra mente.
Stringete l’ametista nella vostra mano abile ed il quarzo nell’altra.
Chiudete gli occhi e concentratevi sull’energia che vi trasmettono le pietre la quale circola attraverso voi come il sangue che vi scorre nelle vene.
Quando vi sentite riempiti dall’energia delle pietre ponetele dinanzi a voi e mettete il salice nella ciotola sussurrando ad essa ciò che vorreste ottenere dalla luna: bellezza, splendore, saggezza, tranquillità d’animo, fascino….
Ringraziate il salice per il messaggio che esso porterà alla Dea.
Meditate ancora per qualche minuto, poi spegnete le candele e posizionate la vostra ciotola al chiaro di luna (mettendola magari su un davanzale) posizionando l’ametista alla destra del salice ed il quarzo alla sinistra.
Andate tranquillamente a riposare, l’indomani la vita vi sorriderà e avrete tutta l’energia ed il fascino necessario per affrontare il giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Previous article

Divinazione con le foglie del tè

Next article

L’ eco-spiritualità