Doccia alle erbe

Rieccomi a scrivere sul blog dopo alcuni giorni di assenza non del tutto voluta…
Quello che vi propongo oggi (dato anche il caldo che fa dalle parti in cui vivo) è una bella doccia che serve per tenere lontano malocchio ed energie negative.
È una pratica che deriva dalle tradizioni brasiliani ereditate dalle pratiche degli afro-latini (la popolazione di origini africane arrivò nelle Americhe con gli spagnoli e i portoghesi nel periodo della tratta degli schiavi tra il XV ed il XVI secolo).
Il motivo della doccia e non del bagno è presto detto: in Brasile la maggioranza della popolazione non ha la vasca da bagno in casa .
Recuperatevi i seguenti elementi:

  • Sale Grosso (rappresenta simbolicamente l’elemento terra): è un detergente naturale che lava via tutte le energie negative (e anche quelle positive in eccesso) riportando corpo e mente in equilibrio.
  • Menta verde essiccata (rappresenta simbolicamente l’elemento aria): amplifica le capacità intuitive e psichiche (ottima per un buon risveglio). Amplifica la connessione con l’immateriale e favorisce la protezione protezione.
  • Pepe nero (rappresenta simbolicamente l’elemento fuoco: allontana l’energia negativa e genera il confine tra ciò che è dentro e ciò che dovrebbe rimanere fuori. Il pepe nero è ottimo per la pelle ed è un stimolante del metabolismo è inoltre conosciuto per le sue proprietà energizzanti e tonificanti. Dona morbidezza e idratazione profonda a pelli inaridite. (esistono pomate all’estratto di pepe nero).

Prendete un pentolino con circa mezzo litro d’acqua e versateci un generoso cucchiaio da cucina per ogni elemento che vi ho elencato (in parti esattamente uguali anche per simboleggiare l’equilibrio degli elementi).
Fate bollire il tutto per circa un minuto e poi lasciate riposare per mezzora.
Filtrate il tutto e mettete l’infuso così ottenuto in un contenitore.
Mentre preparate l’infuso potete dedicare l’opera che state facendo alla vostra divinità / forza spirituale di riferimento chiedendo benevolenza e prosperità.
Ora fatevi la doccia passandovi inizialmente il corpo con una spugna imbevuta del vostro infuso partendo da destra e andando verso sinistra. Poi lasciate che l’elemento acqua che scende dalla vostra doccia vi lavi e vi purifichi.
Vi sentirete puliti sia fisicamente che mentalmente e pronti ad affrontare il mondo con rinnovata forza, energia ed equilibrio.
Mezzo litro d’infuso è sufficiente per un paio di docce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Articolo precedente

La scala del ‘Grande Sabba’.

Articolo successivo

Il bene e il male nel cammino iniziatico