Incantesimo per ‘il buon viaggio’

Dopo un breve periodo di vacanza eccomi nuovamente a scrivere per il blog, proponendovi una semplice pratica di magia bianca il cui scopo è quello di  proteggervi se siete in procinto di spostarvi per le vostre vacanze (è valido anche se dovete viaggiare per motivi di lavoro o per qualche visita ai parenti, per esempio); questo rituale vi assicurerà una potente protezione anche per il ritorno a casa.
Per completezza vi segnalo che su questo stesso sito trovate un altro rituale che serve allo stesso fine il quale richiede, però, l’intercessione di Meness.
Questo rituale lo potete svolgere anche per qualcuno vicino a voi che sta per affrontare un viaggio come buon auspicio e benedizione; vi basterà personalizzare la formula dell’incantesimo che vi propongo.
Recuperatevi, dunque, il seguente materiale:

  • Una mappa del percorso che verrà compiuto; potete anche disegnarlo, simbolicamente, da voi (non occorre che sia preciso, basta che renda l’idea) oppure stamparlo utilizzando servizi come, ad esempio, google Maps
  • Una penna verde
  • Un gessetto bianco
  • Un filo di perline
  • Nastro bianco

Prendete la penna verde e segnate sulla vostra mappa con precisione il vostro itinerario; segnate paesi, città e località che attraverserete nel vostro viaggiare (sempre con la vostra penna verde)…segnatene i nomi e quello che, in linea di massima, visiterete.
Una volta che avete fatto questo con cura prendete il gesso bianco e ripassate con esso l’intero percorso previsto…visualizzate il sottile strato di gesso che si deposita sulla linea verde come una luce incandescente di protezione sul vostro viaggio.
Rivolgete un pensiero alla vostra divinità o forza spirituale di riferimento chiedendone aiuto e attenzione; se volete, in maniera del tutto opzionale, potete offrire ad essa la luce di una candela chiara (bianca o gialla).
Ora prendete le perline e posizionatele lungo il percorso pronunciando le parole dell’incantesimo (come sempre potete personalizzarle a vostro piacimento) :

“Custodisci e guida il nostro viaggio,
e tutti coloro che si avventurano su questa strada.
guidaci sani e salvi alla nostra destinazione,
guidaci sani e salvi a casa.
Così sia.”

Ora visualizzate voi stessi arrivare serenamente (e sopratutto sani e salvi) a destinazione e, poi, allo stesso modo tornare a casa.
Piegate la vostra mappa con le perline all’interno e legatela per bene con un nastro bianco.
Conservatela sul vostro altare o in un luogo sicuro fino al vostro ritorno.
Successivamente, durante il primo lavoro ‘magico’ che realizzerete, potete bruciare la mappa nell’incensiere come ringraziamento a chi vi ha protetto durante il vostro viaggio.

Follow me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Articolo precedente

Vacanze.

Articolo successivo

La legge della magia