Incantesimo di fortuna con la runa Fehu.

Le rune, nella pratica esoterica, hanno un posto molto importante e data la loro potente valenza simbolica vengono utilizzate spesso in contesti molto diversi da quello classico della divinazione.
Quello che vi propongo oggi ne è un tipico esempio; utilizza le proprietà associate alla runa ‘fehu’ per richiamare fortuna e prosperità.
Graficamente, questa runa, rappresenta un albero cui il tronco e i rami destri sono stati potati di recente, messo in ordine tenuto sotto controllo per un raccolto che sarà tradotto in ricchezza; i rami tagliati vengono usati per alimentare le fiamme di un fuoco che ci scalda dandoci fiducia che noi teniamo sotto controllo.
La runa fehu è effettivamente la runa associata alla fortuna essa indica, effettivamente, il raggiungimento della ricchezza, sia essa materiale che spirituale, l’ abbondanza, la sicurezza economica e quella personale, la realizzazione gratificante dei progetti. Porta le cose a buon fine con grande soddisfazione. Aumenta il benessere e la fortuna.
C’ è appagamento spirituale e materiale.
Consente di agire positivamente sull’energia dell’abbondanza.
Dona la capacità di realizzare grandi cose per poi condividerle con il prossimo, migliora lo spirito critico e l’ affermazione della propria energia, che aumenta.
Porta ricchezza, pace interiore, benessere, fortuna.
È una runa che indica appagamento sia materiale che spirituale.
Per realizzare questa semplice opera recuperatevi questo materiale:

  • Una candela verde
  • Una candela color oro (o gialla)
  • Una ghianda il cui estremo sia appuntito
  • Un ripiano che possa farvi da supporto / altare
  • Un accendino

Cominciate prendendo le candele ed incideteci sopra utilizzando la parte terminale appuntita della ghianda la rune Fehu (non occorre che siate precisissimi, basta che la vostra incisione renda bene l’idea).
Successivamente preparate con cura il vostro spazio di lavoro e posizionate la ghianda al centro del vostro altare.
Alla destra della ghianda posizionate la candela verde e alla sinistra la candela color oro.
La ghianda è un frutto al quale vengono riconosciute diverse proprietà magiche: fortuna, protezione, saggezza e potere personale sono i dono che ci vengono offerti dalla sua presenza.
Ora accendete le candele partendo da quella verde che promuove prosperità, fertilità e successo.
Poi accendete la candela dorata la quale stimola la fortuna, aumentando le entrate economiche, oltre che portare l’armonia e il rinnovamento delle energie personali.
Mentre il fumo delle candele comincia ad avvolgere la ghianda e le loro fiamme ardono dite queste parole (o simili):

“Invoco l’ordine naturale,
per far pendere la bilancia in mia favore,
desidero fortuna,
e riempirmi con la luce dorata della prosperità.”

Rimanete in meditazione per un po’ (potete esprimere un pensiero alla vostra divinità di riferimento, se lo desiderate), poi spegnete le candele e portate la ghianda con voi…la fortuna vi sorriderà e vi prenderà sottobraccio.
Le candele potete tranquillamente riciclarle.

Follow me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Articolo successivo

L’orfismo e i suoi misteri.