Incantesimo per superare i piccoli ostacoli della vita.

La pratica che vi descrivo in questo articolo deriva dalla cosiddetta ‘magia popolare’ ed è adatto a chiunque voglia avvicinarsi alla magia esoterica, anche per curiosità.
Questi piccoli riti, nonostante la loro facile realizzabilità e semplicità nelle basi e nei concetti, possono essere estremamente efficaci e dare soddisfazione immediata alle nostre esigenze.
I materiali che vengono utilizzati per questo genere di rituali sono di semplici reperibilità e quasi tutti regalati dalla natura.
Il potere delle piccole cose, anche del piccolo granello di sale, era fondamentale per i nostri antenati…ci siamo dimenticati dell’importanza di quello che all’apparenza sembra insignificante, tranne accorgercene quando ci manca.
Quando la vita ci pone davanti degli ostacoli (anche economici) che non ci permettono di realizzare quanto abbiamo progettato o che ci impediscono di vivere serenamente il quotidiano questo piccolo incantesimo ci può venire in concreto aiuto.
Recuperatevi, quindi, il seguente materiale:

  • Una manciata di sale grosso
  • Una manciata di fagioli (quelli che preferite, possibilmente freschi)
  • Alcuni grani di Pepe rosa.
  • Un pizzico di sale rosa.
  • Opzionale una semplice candela bianca (vanno benissimo anche quelle da tè)
  • Un oggetto che possa esprimere il fine ultimo del vostro rituale; per esempio una moneta per superare problemi economici, un fiore per le questioni di cuore o anche un semplice foglio dove avete scritto l’ostacolo che avete davanti (anche il nome di una persona).
  • Un ripiano che possa farvi da supporto / altare

In origine questo rituale veniva fatto sul tavolo della cucina, vero (e spesso unico) spazio di lavoro delle antiche streghe (che erano anche grandi lavoratrici, madri, mogli, infermiere…….).
Il sale rosa, legato all’elemento terra, è associato alla pulizia, alla purificazione e all’equilibrio.
I fagioli sono legati gli elementi Aria e Fuoco e sono associati ad amore, prosperità e fortuna.
Il pepe rosa rappresenta l’elemento fuoco ed è associato alla protezione e alla prosperità.
Questa pratica non necessita di giorni, lunazioni od ore particolari per essere eseguita: fatela quando sentite che avete le energie giuste e sentite che è, per voi, il momento giusto.
Usate una parte del sale grosso per pulire la superficie del vostro ‘altare’; appoggiate al centro di esso l’oggetto che rappresenta il vostro ostacolo e con il sale rimasto tracciate un piccolo cerchio (non importa che sia precisissimo) attorno a esso dicendo queste parole:

“Il percorso verso il mio obiettivo è ripulito da tutti gli ostacoli”

Concentratevi un attimo sull’oggetto che rappresenta il vostro ostacolo..questo è il momento (se lo desiderate) di offrire una candela e un pensiero alla vostra divinità o forza spirituale di riferimento; appoggiate l’eventuale candela ai bordi del vostro altare, un po’ in disparte.
Ora, dopo aver pulito e purificato, idealmente, il vostro percorso, collocate dei piccoli mucchietti di sale rosa, pepe rosa e fagioli, in modo da formare un triangolo con al centro la rappresentazione del vostro ostacolo.
Dite mano a mano che posizionate gli elementi richiesti queste frasi (o simili):

  • ”Questo Sale Rosa sono le emozioni che ho investito in questo e la mia aspettativa di successo”
  • “Questi fagioli neri sono lo sforzo e il lavoro che ho dedicato per far sì che ciò accadesse”
  • ”Questo Pepe Rosa è il fuoco che muove e mi spinge verso il mio obiettivo”

Prendetevi qualche minuto per riflettere sulla situazione che volete superare, concentrando le energie verso i vostri obbiettivi.
Quando ritenete di aver finito pulite il vostro altare gettando sale, fagioli e pepe lontano da casa.
Il segno del vostro ostacolo tenetelo, in qualche posto in vista, per un po’ di tempo.

Follow me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code

Articolo precedente

Balsamo d’api

Articolo successivo

Ostara