Scoprire le intenzioni di una persona.

Spero abbiate passato un positivo (e proficuo sotto l’aspetto umano) 25 Dicembre.
Come vi ho promesso vi terrò idealmente ‘compagnia’ anche in questo periodo semi festivo.
L’articolo di oggi vi illustrerà un rito che, tradizionalmente, fa parte della magia nera (diciamo che ne è al limite) e serve per scoprire la vera natura e le intenzioni delle persone con le quali si ha un qualche genere d’iterazione.
A volte le nostre impressioni (sopratutto a caldo) sono sbagliate e le valutazioni (in particolar modo nell’ambito degli affari e nelle questioni lavorative) immediate sono importantissime.
Vi sono due versioni di questa semplice opera di magia.
La prima versione la potete usare se conoscete la persona e non vi fidate a pieno e l’altra se non la conoscete e state per incontrarla.
Il rituale richiede l’uso di uno specchio di quelli portatili da belletto e di un pestello.
Dicevo che il rituale si può fare in due modi.
Nel primo caso utilizzate la visualizzazione.
Posizionate lo specchietto per terra e immaginate la figura della persona di cui volete svelarne animo e intenzioni riflessa nello specchio (molti dicono che lo specchio in questo caso non andrebbe guardato, perché vedreste la vostra immagine riflessa).
Prendete il pestello con entrambe le mani e rompete lo specchio mantenendo visualizzata davanti a voi l’immagine.
Se, quando lo specchio andrà in frantumi, l’immagine della persona che visualizzate rimarrà intatta essa è sincera altrimenti se questa diverrà scura o cambierà espressione dovete stare in guardia, le sue intenzioni non sono benevole e sincere.
Nel secondo caso utilizzare un immagine della persona della quale volete conoscere le intenzioni e che state per incontrare la prima volta.
Posizionatela sopra lo specchio e guardatela intensamente, prima di rompere lo specchio con il pestello.
Raccogliete l’immagine (senza tagliarvi con il vetro, mi raccomando) ed osservatela per il responso.
I resti dello specchio vanno gettati in un luogo lontano dalla propria abitazione.
Lavate le mani ed il pestello con abbondante acqua corrente.
Il rito raggiunge il suo apice di attendibilità nei periodi di luna nuova.
Se siete avvezzi alle pratiche di magia nera potete prevedere di ‘evocare’ l’energia e la forza di Paimom o Baal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code