Rituale del pepe nero

Oggi è sabato, il giorno di saturno e quindi ho deciso di proporvi un piccolo rituale personale che proviene dalle tradizioni della Wicca moderna.
Serve per fare in modo che possiamo focalizzare le nostre energie su un obbiettivo ben preciso. Può essere una scadenza impellente di lavoro, un esame e in generale in tutti quei casi in cui avete bisogno di calma e concentrazione.
L’elemento principale di questa piccola opera è il pepe nero che ha delle fantastiche proprietà.
È utilizzato in aroma terapia per la facoltà di stimolare le capacità di decisione e di concentrazione ma è anche un ottimo calmante, placca l’ansia e favorisce la concentrazione.
Questo rituale va svolto, dicevo, il sabato approfittando dell’influenza di Saturno durante il primo quarto di luna e in ore diurne.
Noterete anche la forte presenza del numero sei.
Il numero sei è il numero della concretezza simbolo dell’impegno nell’elevazione spirituale e intellettiva senza disperdersi in illusioni.

Recuperatevi il seguente materiale:

• Una candela gialla
• Una piccola quantità d’acqua
• Fiammiferi di legno
• Un diffusore di aromi
• Olio essenziale di pepe nero
• Alcuni (6 o multipli) grani di pepe
• Uno scampolo di tessuto bianco pulito di forma quadrata (anche qui se riuscite, fate in modo che i lati siano di 6cm o multipli..)
• Un piccolo nastrino dorato

Fate questo rito in un luogo tranquillo dove potete rimanere in solitudine.

Accendete la candela gialla e dite:

Chiedo l’aiuto dell’Aria
per rendere limpido e chiaro il mio scopo
che mi sostenga nel mio desiderio
guidando il mio essere alla concentrazione

Mettete un po’ d’acqua nel diffusore (basta un cucchiaio da cucina) e mettete sei gocce d’olio nel diffusore.
Tenete sempre in mente il motivo per cui state facendo questo rito convinti nella riuscita del vostro scopo.
Prendete ora sei grani di pepe (o multipli) e metteteli nello scampolo.
Piegate ora quest’ultimo in modo da ottenere un sacchettino e chiudetelo con il nastrino dorato.
Versate sei gocce di olio essenziale sul sacchetto.
Rilassatevi, ora e accendete il diffusore di essenze.
Il sacchettino mettetelo nel luogo dove studiate, progettate, pensate….ed ogni tanto accendete il diffusore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code