Sale

Il termine latino sal significa anche arguzia e “salato” (salsus) può essere, ironicamente, un discorso o un’espressione arguta e mordace.
Omero ne esalta il carattere “divino”; veniva tra l’altro usato in occasione dei sacrifici espiatori e dei Misteri come mezzo di purificazione simbolica.
Già nell’antica Roma lo si metteva sulle labbra dei neonati perché li proteggesse dai pericoli.
Stando ad alcuni miti siriani, gli uomini avrebbero appreso l’uso del sale dagli dei; in onore dell’arcaica dea lituana Gabijá, signora del fuoco sacro, si spargeva sale tra le fiamme.
Si è sempre pensato che i demoni aborriscano il sale; anche nelle leggende, relativamente moderne, concernenti il “sabba delle streghe”, non si manca di ricordare che tutti i cibi, offerti durante il banchetto infernale, sono rigorosamente privi di sale.
Nel linguaggio dell’Alchimia con sale non si intende il cloruro di sodio ma il terzo dei principi originari accanto a sulphur et mercurius, che rappresenta (probabilmente per la prima volta in Paracelso) la qualità del “corporeo”.
Il mistero della Pietra Filosofale si riassume graficamente in un quadrato che racchiude il ternario Zolfo, Sale e Mercurio..dominato da una croce che ricorda quella dell’Antimonio, ma che è il geroglifico di una donna alata, vittoriosa su tutto ciò che è inferiore.
Il sale nella pratica esoterica è un elemento fondamentale, il suo utilizzo infatti è richiesto in molti rituali la cui funzione è sopratutto di purificazione o allontanamento di negatività.
Ci sono diversi tipi di sale ed ognuno di questi possono essere inclusi nei vostri rituali ed incantesimi a seconda di esigenze ben precise.
Vi propongo quindi questa semplice tabella che potete utilizzare come riferimento quando l’elemento richiesto per le vostre opere magiche è il sale.

  • Sale da tavola comune.Il sale da tavola è il meno costoso di tutti gli altri tipi di sale, ma anche il più elementare.
    Tipicamente il sale da tavola è usato per la pulizia della casa e la purificazione.
    Può anche essere utilizzato per i cerchi di protezione. se è l’unico tipo che avete, può essere utilizzato per sostituire altri sali a seconda dell’intento.
  • Sale marino. Il sale marino si ottiene per evaporazione dell’acqua salata, e quindi contiene minerali come potassio, ferro, rame, silicio e altro ancora.
    Più leggero è il sale, più leggera è la quantità di minerali.
    Il sale marino, essendo legato al mare, è favorito da coloro che preferiscono usare le energie indotte dal mare/oceano nelle loro magie. Il sale marino è ideale per bagni ristoratori e rigeneranti e per la purificazione emozionale (ed esempio cattivi pensieri..)
  • Sale rosa dell’ Himalya. Il sale rosa dell’Himalaya è noto per il suo colore, una bella tonalità di rosa tenue.
    È collegato alla Terra, e in particolare è utilizzato per la proiezioni ed i viaggi astrali e per i lavori ‘spirituali’ e divinatori.
    Il sale dell’ Himalaya assorbe l’energia psichica e quando viene bruciato o riscaldato rilascia quell’energia che può servire come amplificazione per un incantesimo o per il proprio potere in generale.
  • Sale del Mar Celtico. Il sale marino celtico è molto popolare in Francia ed ha un colore grigio chiaro.
    A causa della bassa quantità di sodio presente esso è considerato il migliore da utilizzare nelle pratiche di stregoneria in ambito domestico o nella preparazione di pozioni e filtri qualora venga richiesto.
  • Il sale nero, noto per il suo nome, è nero, ed è notoriamente creato utilizzando sale marino di qualità con della cenere.
    Il sale nero commestibile è creato principalmente con la cenere prodotta dalla combustione del cocco.
    È il miglior sale che potete utilizzare per i rituali di protezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code