L’uso magico dei baci.

Ieri sera mentre stavo scrivendo alcune pagine del mio prossimo libro (…dovrebbe essere quasi in dirittura d’arrivo…) tenevo sul mio fido computer la diretta del festival della canzone e ho avuto il modo di vedere l’ormai famoso gesto del bacio dato da Fiorello a Tiziano Ferro.
Mi è venuto in mente, quindi, di avere fra i miei appunti questo articolo sull’uso del bacio nella pratica esoterica e ho pensato di farvi cosa gradita condividendolo con voi.
Il gesto del bacio è molto potente ed è uno strumento poderoso da utilizzare nella pratica di qualsiasi strega / stregone.
In molti racconti (anche nelle fiabe) si parla del potere dei baci (il bacio della sirena, il bacio che fa risorgere / svegliare, il bacio del vero amore…) e in questo articolo vi do alcune idee e suggerimenti per usare i baci nell’arte esoterica ed il potere che è insito in loro.

  • Caricare di energia oggetti: cristalli, carte dei tarocchi, ciondoli, amuleti, ecc. Usate un bacio per inviare le vostre emozioni ed energie nell’oggetto. Qualsiasi energia positiva con cui desiderare caricare gli oggetti per la vostra pratica magica può essere trasferita in questo modo. Il bacio rimane un gesto d’amore anche in questo caso ed aggiungere il vostro amore a qualcosa può davvero caricarlo di energie positive!
  • Sigillare gli incantesimi: potete usare un bacio per sigillare ‘magicamente’ gli incantesimi dove avete utilizzato barattoli, bottiglie, buste o, ancora meglio, lo potete usare per rafforzare un sigillo di cera dopo che si è raffreddato immaginando di posizionare il bacio come se fosse un sigillo invisibile su di esso, imprimendo energia per bloccare l’incantesimo all’interno.
  • Incantesimi di aria e vento: soffiare un bacio dopo un canto o un incantesimo per evocare un vento nella direzione in cui si desidera che soffi è un buon modo per guidare il vento ma anche per dare alla vostra pratica un rinforzo positivo. Usatelo per mostrare la vostra gratitudine per la collaborazione del vento e degli spiriti dell’aria.
  • Incantesimi di fascino e bellezza: baciate uno specchio dopo questo tipo di rituali. Questo vi aiuterà ad allontanare qualsiasi negatività che possa interferire con le vostre azioni sigillando positivamente la vostra pratica. È anche un meraviglioso gesto d’amore nei vostri confronti che vi regalerà sicurezza ed autostima.
  • Incantesimi d’amore: i baci sono fantastici per potenziare gli incantesimi d’amore! Baciate una candela prima di accenderla o vestirla, baciate il foglio dove avete appuntato quello che desiderate, baciate gli eventuali amuleti che utilizzate per aiutarvi a portare l’amore nella vostra vita. Gli incantesimi di magia rossa (e d’amore in generale) vengono potenziati soffiando un bacio quando termina l’incantesimo per chiuderlo.
  • Magia in cucina: Prima di servire un piatto soffiate un bacio per mettere una carica finale di amore in esso e distribuire energia positiva. La stessa cosa potete farlo con gli incantesimi di tè e caffè.
  • Magia pubblica: a volte noi maghi abbiamo l’esigenza di lanciare un ‘incantesimo’ in pubblico (di qualsiasi genere) rimanendo discreti ed invisibili. Invece di utilizzare gestualità che potrebbero dare nell’occhio date un bacio. Questa azione è molto più riservata del puntamento o dei movimenti della mano, specialmente se è un incantesimo positivo che state lanciando su un altro o un amico, ma è anche ottimo per lanciare maledizioni. In entrambi i casi è un modo molto efficace per inviare le vostre intenzioni. Sussurrate le parole o il canto necessari per l’incantesimo in modo che possa sembrare un semplice respiro e alla fine fate un leggero ‘movimento bacio’ sulle vostre labbra (niente mani, niente “labbra di papera”, state cercando di essere invisibili). Concludete l’opera espirando verso il vostro bersaglio concentrando e inviando la vostra energia.
  • Rituali di lutto / ricordo: terminare questo genere di rituali con un bacio soffiato può aiutare a liberare i vostri sentimenti in modo positivo e chiudere il rituale con amore e sincerità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code