Incantesimo per sogni rivelatori.

Il tempo che dedichiamo al sonno può essere molto più proficuo di quello che pensiamo; oltre al necessario ed imprescindibile riposo, attraverso esso entriamo in una dimensione onirica che se sfruttata a dovere può servirci nella vita quotidiana.
Questo semplice incantesimo ha proprio in questo il suo scopo cioè quello di aiutarci ad accedere alla propria intuizione più profonda attraverso i propri sogni ed ottenere risposte e soluzioni su problemi e preoccupazioni nella propria vita.
Con questo incantesimo la vostra percezione durante la notte si amplificherà e percepirete le risposte che desiderate nei vostri sogni.
Questa pratica la potete ripetere tutte le volte che desiderate in quanto è davvero facile da eseguire dopo aver impostato ciò di cui avete bisogno.
L’oggetto ‘particolare’ alla base di questa pratica è l’acchiappa-sogni il quale è composto da un cerchio esterno in legno flessibile (ad esempio, in salice) che rappresenta il ciclo della vita e l’universo, una rete con perline, che trattiene i sogni negativi i quali svaniscono con le prime luci del mattino lasciando i sogni positivi liberi di fluire, e le piume, che secondo la leggenda Cheyenne simboleggiano l’aria e il volo degli uccelli.

Recuperatevi questo materiale:

  • Un acchiappa-sogni (lo potete trovare ovunque: negli shop ‘on-line’ nei negozi specializzati, nei mercati rionali…)
  • Una candela bianca
  • Un accendino (questa volta niente fiammiferi)
  • Un contenitore ignifugo (basta un posacenere)
  • Un oggetto appuntito (un ago, un chiodo, la punta del vostro Athame..)
  • Un foglietto di carta (e un diario, opzionale)
  • Una penna rossa
  • Lavanda (preferibilmente olio, ma funzionano anche fiori secchi o freschi)
  • Una tisana alla camomilla

Posizionate il vostro acchiappa-sogni profumandolo con la lavanda e posizionatelo sopra il vostro letto almeno due/tre giorni prima di eseguire l’incantesimo e poi lasciatelo li.
Per questo vi consiglio di comperare un oggetto che si sposi con il vostro arredo e che sia, per voi, bello da vedere.
Quando decidete di eseguire questo piccolo incantesimo profumate il vostro cuscino con la lavanda.
Incidete il vostro nome (bastano le vostre iniziali) sulla candela.
Prendetevi ora un attimo di relax tutto per voi, fatevi una calda camomilla e riflettete profondamente sulle questioni a cui cercate risposta e su quello che volete ottenere. Cercate di essere il più possibile sereni.
Proseguite il vostro attimo di relax e prendete il vostro fogliettino appuntandoci sopra, usando la penna rossa, le domande a cui volete risposta (potete anche volere un suggerimento per avere qualche strategia per realizzare un vostro desiderio o per portare in porto qualche affare).
Accendete la candela e recitate il seguente incantesimo (potete anche utilizzare parole personali):

“Con questo incantesimo mi rivolgo a me stesso, guardo allo specchio le risposte di cui ho bisogno.
Nei miei sogni troverò quello che cerco e nel sonno pacifico i miei problemi si scioglieranno.
Siano benedetti gli dei che mi mostreranno il cammino, quelli che mi faranno da guida”

Posizionate il vostro fogliettino nel contenitore ignifugo e accendetelo utilizzando la fiamma della candela. Attendete che la carta si bruci completamente e poi spegnete la candela (potete tranquillamente riutilizzarla, magari per rifare lo stesso incanto) pronunciando in maniera chiara il vostro nome.
Andate a dormire.
La notte stessa dovreste avere sogni illuminanti su quello che stavate cercando di capire o risolvere
Attenzione che tutte le risposte vi appariranno in forma simbolica.
Vi consiglio do appuntare ciò che vi ricordate dei vostri sogni su un diario la mattina appena svegli in modo da poterli analizzare e contestualizzarli partendo dal vostro vissuto quotidiano fidandovi (come ogni buon stregone / strega) della guida del vostro intuito…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code