Incantesimo per la salute del vostro animale domestico.

Oggi vi propongo una pratica per favorire la guarigione e la salute del vostro compagno a quattro zampe, sia esso un cane o un gatto.
Per noi stregoni / streghe i nostri animali domestici sono molto importanti non solo da un punto di vista affettivo ma anche per i loro speciali doni che possono amplificare la nostra arte magica e proteggerci.
Per prima cosa prepariamo un olio ‘curativo’ con il quale possiamo accarezzare il pelo del nostro amico speciale. Ne esistono molti già fatti nei negozi specializzati in articoli per la pratica occulta, ma come sempre vi consiglio di realizzarlo per conto vostro aggiungendoci la vostra amorevole energia nei confronti del vostro animale.
Recuperatevi, per iniziare il seguente materiale per assemblare l’olio curativo. Se ne volete fare di più (tenete conto che ne basta una o due gocce alla volta) moltiplicate le quantità che vi propongo le quali servono per ottenere 0,15 litri di prodotto.

  • 6 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 6 gocce di olio di rosmarino
  • 0,15 lt di olio vettore (jojoba, cocco, mandorle…)
  • Una boccettina con tappo

Mettete gli oli nella boccettina e mescolate con cura facendo un movimento rotatorio in senso orario. Fatelo riposare per tre giorni in un luogo buio ed asciutto prima di utilizzarlo (basta metterlo in una dispensa o in un armadietto).
Quando l’olio è pronto recuperatevi anche gli oggetti seguenti:

  • Una candela nera
  • Una candela rossa
  • Una candela marrone
  • Alcuni cristalli / pietre (ametista, quarzo, agata…) associati alla guarigione
  • Un ripiano che vi possa fare da supporto / altare

Mettete alcune gocce dell’olio curativo sulle vostre mani e ungete le candele (procedendo dall’alto in basso)
Posizionatele sul vostro altare avendo cura di posizionare la candela marrone (che simboleggia il vostro amico peloso) tra la candela rossa (simbolo di forza e salute) e la candela nera (che assorbe la malattia). Create un ideale cerchio attorno alle candele utilizzando le pietre che avete a disposizione ed accendete le candele.
Mettetevi comodi con il vostro animale accanto e osservate le candele bruciare rilassandovi.
Cercate di accumulare energie positive strofinando fra loro le mani fra loro generando calore ed energia.
Ora accarezzate il vostro animale trasmettendogli tutto il vostro amore ed energia.
Ora connettetevi con la vostra divinità di riferimento (Dio / Dea, forze della luce…) e dite la seguente formula ( o simile) che ripresa dalla tradizione della religione Wiccan. Se vi sentite legate a forze diverse dal Dio e dalla Dea sostituitene il nome.

“Dea, con il tuo tocco curativo
Benedici questo animale che amiamo così tanto.
Dio, Rimuovi la malattia, guarisci il dolore.
Così sia! “

Continuate le carezze ed il flusso di energia fino a quando non sentite che l’incantesimo è terminato.
Spegnete le candele, lasciate riposare il vostro compagno e somministrate anche le terapie che il veterinario vi consiglia.
Potete ripetere questa pratica fino a quando il vostro animale domestico non è guarito; potete continuare ad utilizzare le candele fino a che queste non siano consumate.
A dire il vero questa pratica (magari omettendo la preghiera invocazione alla vostra divinità) potete farla anche quando avete foglia di connettervi maggiormente con il vostro animale domestico magari perché sentite che esso è un vero e proprio ‘Famiglio’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Articolo precedente

Olio per comunicare con gli spiriti guida.

Articolo successivo

Il Dio cornuto.