Pelle di Serpente

La magia esoterica è legata a doppio filo con la natura e con il creato tutto.
Fino dalla preistoria molte tradizioni spirituali hanno usato varie parti animali nella magia e nei rituali; pensiamo solamente alle ossa, alle corna e alle pelli.
La magia moderna, fortunatamente, nella sua quasi totalità, sta abbandonando le pratiche che utilizzano animali o parti di essi nelle proprie opere per la rinnovata consapevolezza che l’essere in equilibrio con le energie del creato implica il profondo rispetto di tutti gli esseri sia animali che vegetali.
Questo lo si deve molto ai movimenti neo-pagani di ispirazione Wiccan che hanno nella sensibilità ecologica, e quindi nel rispetto della natura, uno dei valori portanti.
Il discorso inerente la pelle di serpente è molto diverso; trovare una pelle di serpente è un dono che riceviamo dalla natura in quanto i serpenti perdono la pelle (la cambiano stagionalmente) da soli.
Sentitevi, quindi liberi di usarla come più desiderate.
Simbolicamente il serpente è fortemente legato al ciclo della vita, della morte e della rinascita e quindi si rivela utile nelle opere di magia esoterica legate alla trasformazione e alla protezione.
In particolar modo la pelle di serpente trova il suo maggior utilizzo negli ambiti che vi elenco.

  • Pratiche volte al rinnovamento personale e per la ‘rinascita’ (grossi cambiamenti esistenziali).
  • Pratiche di guarigione.
  • Pratiche di protezione.
  • Magia sessuale.
  • Magia Nera per le pratiche che prevedono realizzazione di esagoni (maledizioni / fatture).
  • Pratiche volte all’incremento del proprio potere personale.

La pelle di serpente viene essiccata e quindi macinata in una polvere fine chiamata proprio “polvere di serpente” e utilizzata come potente elemento amplificatore nelle pratiche di magia esoterica che vi ho elencato precedentemente.
La tradizione ‘Hoodoo’ e molte credenze popolari ne prevedono largo uso; ad esempio in sud America si ritiene che strofinarsi un po ‘di pelle di serpente sulle mani possa impedirti di far cadere le cose.
Un’altra credenza popolare dice che portare con se (in tasca, ad esempio) un pezzo di pelle o un pizzico di polvere di serpente porterà grande fortuna.
Trovare o ricevere in regalo una pelle di serpente è un modo in cui l’universo ti dice che c’è qualcosa nella tua vita che ha bisogno di cambiamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Articolo precedente

La dolce Erba.

Articolo successivo

Il sussurro degli elementi