L’ animale sacro.

Secondo la tradizione stregonesca, che fonda principalmente le sue radici nel nord Europa, ogni giorno della settimana è associato ad un archetipo di Animale Sacro il quale governa la giornata.
Il giorno della nostra nascita ci permette di conoscere quale Animale Sacro influenza la nostra esistenza e quali sono, di conseguenza, i principali ‘doni magici’ che abbiamo in dote, magari senza esserne consapevoli.

  • Lunedì: il cervo.

Il cervo è l’animale sacro della cacciatrice selvaggia di Madre Terra, Artemide.
Questo Spirito incarna i segreti di questo mondo e la Saggezza dei Boschi e delle Terre Selvagge. Pertanto, il Cervo può essere evocato per coltivare la tua intuizione e renderti più sicuro dei tuoi poteri magici e psichici.
Il Cervo è anche incredibilmente bello. Pertanto, conferisce un’aura affascinante e attraente.
Usa il potere di questo animale per attirare tutto ciò che desideri.
I nati di lunedì hanno la tendenza a voler essere belli e nobili come il Cervo
I vostri poteri mistici naturali sono : sicurezza, nutrimento, gentilezza, grazia, istinto, avventura, velocità.

  • Martedì: il lupo

Il lupo è l’animale sacro del dio della guerra, Ares. Non è un caso che questo coraggioso animale sia stato scelto da Ares (Marte) come suo animale sacro. L’associazione di Ares con il lupo inizia probabilmente con i fondatori di Roma. In questa storia una lupa (lupa) ha nutrito e protetto i suoi figli gemelli banditi (Remo e Romolo).
Si ritiene che il lupo conferisca coraggio e fiducia in se stessi a coloro che sono nati in questo giorno.
Inoltre, l’animale sacro del Lupo viene evocato nel momento del bisogno per portare ordine nel caos.
Il lupo può stare nel caos, poiché è colui che può gestire le paure. Invoca i poteri del lupo per darti guida e protezione spirituali.
I vostri poteri mistici naturali sono: coraggio, guida spirituale, protezione, antenati, amore e collaborazione, fiducia in se stessi.

  • Mercoledì: la lepre

La lepre (coniglio) è uno degli animali sacri di Hermes (Mercurio).
Sebbene gli ingenui non vedano nulla di speciale in questa umile creatura, i mistici hanno un’opinione diversa.
La lepre, è sacra a molti percorsi occulti e, naturalmente, a tutte le tradizioni ermetiche (Hermes).
Poiché Hermes è il dio del commercio e della comunicazione, viaggiando più veloce di chiunque altro, la lepre conferisce riflessi pronti e vigilanza (spirituale e intellettuale).
Tutti coloro che sono sotto il dominio della lepre sono considerati magicamente potenti e creativi.
Il segreto sta nella velocità con cui cresce la popolazione delle lepri.
Questa intensa crescita è stata considerata straordinariamente importante.
Chiama lo Spirito Animale della Lepre per concederti prosperità, vigilanza e consapevolezza dei tuoi poteri mistici.
I vostri poteri mistici naturali sono: creatività, prosperità, poteri mistici, vigilanza, intensità, crescita.

  • Giovedì: l’ aquila

L’aquila è l’animale sacro del re degli dei, Zeus (Giove).
È molto importante, tuttavia, capire perché l’Aquila è stata scelta per questa onorevole posizione. Probabilmente, perché l’aquila può volare più in alto di qualsiasi altro animale.
Dalla loro posizione, le aquile possono vedere l’intero ‘quadro’ e comprendere le opportunità e i difetti della loro situazione attuale.
Le aquile scelgono i loro combattimenti, evitando cause inutili.
Sebbene siano sempre vittoriose, attaccano solo quando è necessario.
Pertanto, l’aquila può essere convocata per darti una prospettiva più ampia della situazione della tua vita attuale e permetterti di diventare più consapevole delle tue opportunità.
Inoltre, questa innata capacità può essere utilizzata per risvegliarsi spiritualmente e realizzare appieno i tuoi poteri magici.
Ultimo, ma non meno importante, evocate l’aquila per “vedere” ciò che molti non vedono ed ottenere ciò che meritate.
I vostri poteri mistici naturali sono: opportunità, assertività, direzione positiva, resistenza, resilienza, visione, risveglio spirituale.

  • Venerdì: la colomba.

La colomba è l’animale sacro alla dea della bellezza e dell’amore, Afrodite (Venere).
Pertanto, tra i suoi poteri ci sono quello di portare amore e pace ogni volta che è necessario.
Le colombe sono simboli di speranza e pace non solo nell’antica Grecia (e Roma) ma anche nelle tradizioni bibliche ed in altre religioni.
Sono sempre state considerate come creature pure con la capacità di portare il rinnovamento energetico intorno a loro.
La colomba può essere evocata per purificarci da tutti i parassiti psichici e portarci così in una nuova era della nostra vita.
La colomba può supportarci nei nostri sforzi magici e portare la consapevolezza di sé e, soprattutto, l’amore per sé stessi.
Questo è il suo potere più importante, perché questa è la chiave per sbloccare il nostro potenziale magico.
I vostri poteri mistici naturali sono: purezza, amore, pace, visioni, rinnovamento spirituale e fisico, speranza, amore per se stessi

  • Saturno: il serpente

È probabilmente l’animale più sottovalutato e falsamente accusato (ne trovate un approfondito trattato sul quarto numero di ‘Esoterica’).
Tuttavia, i serpenti sono davvero sacri per molte religioni, specialmente per quelle antiche.
Il serpente è l’animale sacro di Crono (Chronos – Saturno), l’antico Dio del Tempo.
Il simbolo dell’Ouroboros è un serpente che si morde la coda, metafora del tempo eterno.
Inoltre, i serpenti sono anche custodi dei magici segreti della Terra.
Evoca lo spirito animale del serpente per portare saggezza, rivelare i segreti di questo mondo e per combattere le vostre paure.
Inoltre, lo spirito animale del serpente conferisce un’intuizione misteriosa e può aiutare nel processo di guarigione.
I vostri naturali poteri mistici sono: saggezza, magia, potere terrestre, fertilità, trasformazione, paura, guarigione, intuizione.

  • Domenica: il delfino

Questo potrebbe sorprendervi, ma Apollo, il dio del sole, delle arti, delle benedizioni, dell’amore, dello sport e della saggezza magica, ha scelto il delfino come suo animale sacro.
Apollo, trasferì i Sacerdoti da Creta al suo tempio più sacro trasformandosi in delfino.
Pertanto, i delfini sono considerati il più brillante di tutti gli animali e allo stesso tempo consapevoli dell’invisibile.
L’animale sacro del delfino dona ottimismo e creatività.
Inoltre, aiuta le nostre capacità comunicative, rendendoci comprensibili e affascinanti; il delfino può essere evocato per guidarci nel nostro intimo più oscuro e portare speranza e chiarezza nei nostri cuori e nelle nostre menti.
Per lo stesso motivo, il delfino può svelarci segreti e insegnarci le arti sacre e arcane della Stregoneria.
I vostri naturali poteri mistici sono: comunicazione, giocosità, positività, strategia, profezia, musica e meditazione.

Follow me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code

Articolo precedente

La legge della magia

Articolo successivo

Realizzare un profumo solido.