Nodo d’amore.

L’ estate è la stagione, per ‘eccellenza’, del desiderio d’amore e della passione e quindi, in questi giorni che precedono il ferragosto, ho voluto proporvi un ulteriore articolo dedicato alla magia alla quale è associato il colore del fuoco e della passione: la magia rossa.
Ho scritto più volte sul ‘potere’ simbolico e del conseguente utilizzo dei nodi nella pratica della magia esoterica (potete trovarne un approfondimento leggendo l’articolo che trovate seguendo questo link.);  questa sera ve ne voglio proporre un esempio pratico, descrivendovi questo semplice ma efficace rituale.
Lo scopo di questa opera è quello di fare avvicinare a voi una persona che amate, ma che non vi corrisponde, oppure di portare nella vostra vita una nuova ventata di passione e amore.
Recuperatevi, se volete realizzare questa semplice pratica, il seguente materiale:

  • Un filo di lana (o un nastro) rosa, come l’amore che deve venire a voi
  • Un filo di lana (o un nastro) rosso, come la passione dalla quale desiderate essere ‘investiti’
  • Un filo di lana (o un nastro) bianco, come la purezza dell’amore dal quale sarete avvolti.

Questo piccolo rito lo potete fare quando più lo desiderate, senza badare a lunazioni, giorni ed orari.
Dovete essere voi a decidere qual è il momento più propizio per farlo, quando il vostro desiderio d’amore e di romanticismo deve essere impellentemente soddisfatto.
Dedicatevi un po’ di tempo e mettetevi comodi; create un’atmosfera rilassante, mettete un po’ di musica che vi aggrada, accendete un incenso che vi inebria…
Prendete i vostri fili (o nastri) e intrecciateli fra loro; successivamente fate un nodo vicino a un’estremità della treccia mentre visualizziate un nuovo amore, o la persona che desiderate, che giunge a far parte della vostra vita.
Mentre fate il nodo recitate a voce alta e convinta questa frase (o simile):

“Venere, Regina dell’Amore,
divina,
Portami l’amore che è mio.”

Continuate a visualizzare il partner romantico perfetto che si innamora profondamente di voi mentre voi vi innamorate, a sua volta, di lui/lei.
Cercate davvero di provare le emozioni di voi due che siete felici insieme, che siete romantici, che vi baciate e che siete intimi complici.
Fate sette nodi (sei dopo il primo) e recitate sette (sei dopo la prima volta) volte la frase che vi ho suggerito (o simile).
La treccia che avete in questo modo utilizzarlo potete utilizzarla come braccialetto o tenerlo con voi nel portafoglio o nella borsetta.
Quando avete realizzato il vostro desideri d’amore conservate la treccia in un luogo sicuro…un domani spenta la passione potrà servirvi per spezzare quello che avete realizzato con questa opera.

‘ Amori finem tempus, non animus facit.’

Follow me!

2 pensieri riguardo “Nodo d’amore.

  1. Marco G. ha detto:

    Buongiorno,
    Come si fà a sciogliere quello che é stato creato con questa opera quando la passione terminerà?

    1. Haimi Rem ha detto:

      Per spezzare questi incantesimi basta semplicemente disfarsi del manufatto / feticcio che avete realizzato.
      Potete distruggerlo e buttarlo lontano da casa, seppellirlo mettendoci letteralmente una pietra sopra (come gesto che indica che quello che avete costruito è morto e sepolto) o bruciarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code

Articolo precedente

L’orfismo e i suoi misteri.

Articolo successivo

I funghi