Incenso per sognare.

Vi sono molte formule per realizzare incensi per favorire sogni, viaggi psichici e meditazione.
Spesso le loro composizioni sono molto complesse.
Oggi vi voglio dare una ‘ricetta’ molto semplice per creare da Voi un incenso basato sulla proprietà dell’assenzio che favorisce l’apertura delle porte astrali.

Recuperatevi questi semplici ingredienti:

  • Artemisia absinthium essiccata.
  • Olio essenziale di limone
    Assenzio (liquore)
  • Carboncini da incensiere
  • Incensiere.

Mescolate mezzo cucchiaino da tè di artemisia essiccata con alcune gocce di assenzio e di olio essenziale di limone.
Solitamente assieme all’artemisia si usano sei gocce di assenzio e tre di olio essenziale.
Fate molta attenzione ad attenervi alle istruzioni che vi do ora, perché sia l’artemisia che l’assenzio possono essere molto tossici.
L’incenso va utilizzato nella Vostra camera da letto.
Prendete il carboncino (possibilmente di quelli tondi) e metteteci sopra l’impasto che avete preparato.
Accendetelo e aspettate che i fumi invadano completamente la stanza.
Ora arieggiate per una buona mezzora la stanza e coricatevi.
Effettuate questa operazione per non più di tre notti consecutive.
Se continuate, i sogni saranno molto vivaci e disturberanno il sonno.
Gli effetti dell’incenso dureranno anche per alcuni giorni dopo l’uso.
Se l’usate una sola volta, probabilmente avrete sogni vividi per circa tre giorni.
Se lo utilizzate per tre notti consecutive, i vostri sogni saranno abbastanza vividi per circa una settimana.
Con tutte le precauzioni, è possibile utilizzare questo incenso non solo per ricordare i vostri sogni ma anche per aiutarvi in tutti i tipi di magia in cui è importante la visualizzazione.
Usato ‘in certe situazioni’ può essere anche molto divertente…ma io non vi ho detto nulla!!
Un ultima raccomandazione: non utilizzate mai questo ‘incenso’ in caso di gravidanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code