Cuscini ‘onirici’.

Creare piccoli cuscini d’erbe per ottenere previsioni, idee, illuminazioni, apparizioni, suggerimenti etc.. durante il sonno fa parte di tradizioni stregonesche e rurali molto antiche.
La costruzione di questi cuscini ‘onirici’ è molto semplice; infatti essi sono formati da due soli pezzi rettangolari di tessuto cuciti assieme.
Non devono essere manufatti eccessivamente elaborati (almeno che non sia per piacere vostro) ma le trame e le cuciture necessarie devono essere abbastanza stretti per evitare la fuoriuscita delle erbe dal cuscino stesso.
Uno degli elementi necessari (ed io direi anche imprescindibili) per la creazione dei cuscini ‘onirici’ è l’Artemisia alla quale vengono attribuiti qualità magiche / esoteriche molto potenti: aiuta a compiere ‘viaggi astrali’, rafforza i poteri psichici e fisici, protegge contro le forze avverse,  favorisce i sogni profetici e viene utilizzata anche in rituali di guarigione.
L’artemisia in coppia con del legno di sandalo può essere utilizzato come ottimo incenso per favorire, sopratutto ma non solo, pratiche di divinazione.
Per creare il vostro cuscino per ‘incantesimi’ da sogno vi consiglio di fare questa miscela di erbe:

  • Artemisia
  • Cannella
  • Angelica
  • Sorbo
  • Assenzio romano
  • Balsamo di limone

Di queste erbe non ne serve una grossa quantità, ne bastano uno o due cucchiai da cucina ricolmi per ogni ingrediente.
Potete fare tutte le variazioni che ritenete ma è essenziale mantenere come componente base l’artemisia.
Mescolate per bene il tutto e poi riempite il vostro cuscinetto di erbe.
Mettete il vostro manufatto sotto il vostro normale cuscino dove ponete il capo per il riposo.
L’effetto non sarà immediato ma dopo tre / quattro notti vedrete come i vostri sogni cambieranno e vi aiuteranno a risolvere le vostre esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code