I numeri

I numeri hanno un significato molto profondo e spesso quando entrano a far parte della nostra vita (magari in maniera molto ricorrente) vogliono comunicarci qualche cosa. Gli stessi numeri li troviamo magari riportati in rituali e pratiche esoteriche come quantità delle erbe e degli oggetti che occorrono per realizzarle ma spesso non ci diamo la giusta importanza.
In realtà nella pratica della magia esoterica nulla è messo a caso perché essa ‘vive’ e si nutre di simbologia della quale i numeri hanno una fondamentale importanza.
Questo vuole essere il primo di una serie di articoli dedicati esplicitamente ai numeri.
Cominciamo con alcune definizioni semplici e molto basici che poi nel proseguire degli appuntamenti approfondirò.
Il seguente elenco riflette l’antico sistema pitagorico (su cui si basa la numerologia moderna).

  • Uno – Indipendenza, nuovi inizi, sviluppo personale, unità con la vita, individualità, progresso, creatività.
  • Due – Rappresenta l’equilibrio delle energie yin e yang (le polarità dell’universo), l’abbandono si se, mettere gli altri al primo posto, un’attrazione dinamica l’uno verso l’altro, conoscenza che deriva dal bilanciamento dei due opposti.
  • Tre – La trinità perfetta spirito-corpo-mente, triplice natura di divinità, espansione, espressione, comunicazione, divertimento, espressione di sé, donazione esteriore, apertura e ottimismo (questo numero è legato alla legge 3 a 3 della religione Wicca: qualunque cosa spedisci, riceverai tre volte).
  • Quattro – Sicurezza, fondamenti, rappresenta i quattro elementi e le quattro direzioni, autodisciplina attraverso il lavoro e il servizio, produttività, organizzazione, integrità.
  • Cinque – Sentirsi liberi, adottare un approccio alla vita che sia attivo, fisico, impulsivo, energico, mutevole, avventuroso; e intraprendente, auto-emancipazione, viaggi, curiosità, anima libera, eccitazione.
  • Sei – Auto-armonia, compassione, amore, servizio, responsabilità sociale, bellezza, arte, generosità, preoccupazione, cura, bambini, equilibrio, servizio comunitario
  • Sette – Vita interiore e saggezza interiore, sette chakra e sette cieli, nascita e rinascita, forza religiosa, voti sacri, sentiero della solitudine, analisi, contemplazione.
  • Otto – Infinità, prosperità materiale, potere autonomo, abbondanza, coscienza cosmica, ricompensa, autorità, leadership.
  • Nove – umanitarismo, altruismo, dedizione della tua vita agli altri, completamento, finali, compassione universale, tolleranza, saggezza.

Completo questo articolo d’introduzione con i tre numeri maestri della tradizione pitagorica, i quali anch’essi hanno un significato (ed un potere) molto particolare.

  • Undici – Intuizione in via di sviluppo, chiaroveggenza, guarigione spirituale, altre facoltà metafisiche.
  • Dodici – Potenziale illimitato di padronanza in qualsiasi area: spirituale, fisica, emotiva, mentale.
  • Trentatré – Tutto è possibile
  • Quarantaquattro – pratico, efficiente, disciplinato, ottimismo e relativo all’equilibrio e alla realizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code