Limonata all’agave.

Pensavo di aprire una nuova sezione del blog dedicata alle ricette ma in attesa del vostro responso (vediamo se la cosa verrà più o meno apprezzata) questo articolo finisce nello zibaldone.
Ovviamente non si tratta delle ricette che trovate su ‘giallo zafferano’ ma di quelle della tradizione delle nostre nonne (magari con un tocco di modernità) con uno sguardo sempre al senso esoterico e magico che queste rappresentano, mantenendo il filo conduttore di questo blog.
Avrei voglia (tempo permettendo) di trasformare un po’ questo spazio aggiungendo un po’ di ‘Sorcerer’s life’ (vita da stregone) quotidiana aggiungendo qualche argomento più leggero come può essere quello della cucina, ad esempio.
Ci penserò, tornate spesso a visitare questa piccola isola nel mare di internet e vedrete che le sorprese non mancheranno.

_ _ _

In questi giorni abbiamo tutti un po’ bisogno di stimolo per le nostre difese ma anche di positività e di un pizzico di fortuna.
Con l’arrivo della primavera (in questi giorni alle mie latitudini il tempo è un po’ uggioso, ma quando il sole fa capolino il calore primaverile si fa ampiamente godere) mi sento di proporvi questa bevanda rinfrescante, piena dell’energia positiva del sole per portare positività ed abbondanza nella vostra vita, e grande fonte di vitamina C.

Recuperatevi i seguenti ingredienti:

  • 4-5 limoni grandi
  • 2-3 arance
  • 4 tazze d’acqua fredda.
  • ¾ tazza di sciroppo di agave (o ½ tazza di zucchero)
  • Ghiaccio
  • Una brocca

Spremete i limoni e le arance mettendoli, per il momento, da parte.
In un pentolino scaldate 2 tazze di acqua e agave (o in alternativa lo zucchero) a fuoco lento mescolando fino a quando gli elementi non si siano perfettamente amalgamati.
Togliete la pentola dal fuoco e mettete un abbondante quantità di ghiaccio nella brocca che avete scelto; versate, ora, lentamente (altrimenti potreste danneggiare la brocca stessa) il contenuto della pentola nella brocca e aggiungeteci infine anche la spremuta di limoni ed arance che avete fatto precedentemente.
Aggiungete il resto dell’acqua e mescolate il tutto.
Potete aggiungere, per dare un sapore particolare al tutto, un pizzico di lavanda essiccata facendo molto attenzioni alle quantità in quanto ha un sapore molto forte che potrebbe coprire quello degli agrumi.
Sedetevi con calma, respirate a fondo, e godetevi questa fantastica limonata ristoratrice dedicandovi un po’ di tempo solo per voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Articolo successivo

Incantesimo di Guarigione