Incantesimo di Guarigione

La guarigione è uno degli obbiettivi della magia esoterica ma ci tengo a ribadire, sempre, con fermezza e convinzione che questo genere di rituali non sostituiscono un bravo medico e la medicina ufficiale ma ne sono un efficace complemento e supporto.
L’origine di questo rituale proviene dalla tradizione Wiccan / neo pagana e richiede l’intercessione della Dea.
Ovviamente potete chiedere l’intervento di qualsiasi forza spirituale a cui vi sentite legati ed esempio l’arcangelo Raffaele o Jengu.
L’intenzione alla base di questa opera è quella di dirigere quanta più energia curativa possibile verso una particolare area del corpo e potete fare questo sia su voi stessi che su qualcun altro.
Recuperatevi questo materiale:

  • Una candela bianca
  • Una penna verde
  • Un foglio di carta rosso
  • Incenso di sandalo.
  • Un ripiano che vi faccia da supporto / altare.

La tradizione Wicca a questo punto direbbe di tracciare un cerchio magico attorno a voi e di richiamare la protezione gli elementi.
Il tracciare il cerchio serve, in questo frangente, per creare un ideale ambiente intimo fra voi e la divinità a cui chiedete aiuto.
La stessa cosa la ottenete creandovi uno spazio di lavoro tranquillo facendo in modo di non essere disturbati durante la realizzazione del vostro incantesimo.
Accendete la candela bianca e dedicatela alla vostra forza guaritrice preferita utilizzando una formula simile a quella che vi propongo dedicata alla Dea.

Grande Dea fa risplendere la tua luce
affinché la salute regni divina.

Prendete ora la penna verde e disegnate il contorno di una persona (non dovete fare un capolavoro, basta che renda bene l’idea) segnando l’area che necessita di guarigione con una X.
Accendete l’incenso al sandalo e ponetelo alla destra della candela.
Dedicate anche l’inceso alla vostra forza guaritrice utilizzando una formula simile a questa.

Grande Dea ti dedico questo incenso profumato
affinché la salute regni divina.

Passate in maniera solenne il vostro foglio attraverso il fumo d’incenso e poi ponetelo davanti alla candela. Ora dirigete l’indice della vostra mano abile (nella tradizione Wiccan e neo pagana si utilizza la bacchetta magica) nel punto in cui volete venga diretta la vostra energia di guarigione e dite una formula simile a questa:

Per il potere della Dea,
dove io punto il mio indice
Tutte le malattie spariranno
Così sia! !

Lasciate che la candela si bruci interamente in modo sicuro.
Ringraziate la vostra forza guaritrice e lasciate il vostro spazio di lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Articolo precedente

Limonata all’agave.

Articolo successivo

Vaso di purificazione.