La benedizione della luna oscura

Questa antica pratica, ripresa da molti gruppi neopagani di ispirazione Wiccan, serve per infondere energie positive e nuove prospettive a voi o ad una persona che vi è cara il quale, magari, sta passando un periodo di turbamento e depressione dovuti alle vicende della vita.
La luna è oscura quando la luna nuova non è visibile (sono i primi due / tre giorni del ciclo della luna nuova); sono le prime notti, in pratica di luna crescente.
Questo incantesimo è molto suggestivo e vi metterà in stretta sintonia con le energie lunari; l’effetto su di voi (anche se fate questa pratica per terzi) saranno immediati e se fate quello che vi indico con attenzione e convinzione sentirete energia nuova, positiva e potente scorrere nelle vostre vene.
È una pratica splendida da realizzare in gruppo come gesto di convivialità e benedizione reciproca;
in questo caso bisogna eleggere ‘una sacerdotessa / sacerdote’ che condurrà il rito indicando di volta in volta tutti i nomi dei componenti della Coven.
Recuperatevi il seguente materiale:

  • Una brocca di vetro piena d’acqua
  • Una ciotola di vetro vuota (per eseguire l’incantesimo nella notte della luna crescente)

Ovviamente se volete realizzare questo incantesimo dovete farlo utilizzando le energie della sera nel periodo di luna oscura come vi ho indicato all’inizio dell’articolo.
Uscite dalla vostra abitazione con la vostra brocca e (se non avete la fortuna di avere un giardino) cercate un posto tranquillo dove poter realizzare la vostra opera di magia esoterica.
Guardate il cielo oscuro e dite:

“Anche se non posso vederti, tuttavia sento la tua presenza, coprimi (o copri + il nome della persona destinataria dell’incanto) con il tuo mantello di calma rivelandomi giorni migliori”.

Iniziate a versare l’acqua per terra, dicendo mentre lo fate:

“Goccia dopo goccia, lascio cadere il dolore. Goccia dopo goccia, lascio andare il tutto “.

Ripetete l’incantesimo ogni notte fino a quando la ‘falce di luna’ è visibile e poi versate lentamente l’acqua nella ciotola, dicendo:

“Goccia a goccia man mano che diventi luminoso, così il mio mondo (o quello della persona destinataria dell’opera) finalmente diventa luce.
Passo dopo passo, goccia dopo goccia, cammino verso la pace, tutti i dolori cessano.
Sei la benvenuta, Luna. “

Lavatevi le mani nella ciotola e dite:

“Luna crescente, cerco il tuo potere, che io (o il nome della persona destinataria dell’opera) diventi più gioioso di settimana in settimana”.

Svuotate l’acqua sui fiori o sulle piante (gli aiuterà a crescere rigogliosi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code