Me ne lavo le mani

Come ho più volte avuto il modo di scrivere, la pratica della magia esoterica non necessita di grandi e pomposi rituali o di spazi importanti per essere messa in essere con successo.
Vivere con lo stile di una strega / stregone vuole dire trovare la magia, e l’occasione di esercitarla, anche nella vita quotidiana utilizzando veramente poche ed essenziali cose.
Quella che vi propongo oggi è una pratica di origine popolare della quale troviamo testimonianza in documenti storici risalenti al tardo 700 europeo.
Sembra che, effettivamente, il piccolo rituale che vi sto per descrivere era molto in voga fra le servitù delle corti di mezza Europa.
Ve lo propongo, al solito, in una forma moderna (al posto di una penna si utilizzava la cenere, ad esempio).
Gli elementi che dovete avere a disposizione per realizzare questo ‘gesto’ di magia esoterica sono molto semplici:

  • Un pennarello o una penna (non indelebile mi raccomando…)
  • Sapone.
  • Crema mani emolliente (opzionale)

Questa piccola pratica popolare serve per quei momenti nei quali vi sentiti infuriati con qualcuno. Come tutti sappiamo la rabbia ci impedisce di concentrarci sui nostri quotidiani compiti e sul lavoro; deve essere un sentimento che deve essere lavato via per tornare sereni e togliere le sensazioni negative che ci impediscono d’andare avanti.
Prendete la penna e scrivete il motivo per cui siete furiosi sul palmo di una mano; concentratevi sulla vostra rabbia e pensa a quella scrittura come una manifestazione fisica di essa…state trasferendo i vostri sentimenti dal cuore alla pelle facendoli fluire sotto forma di inchiostro.
Potreste, per esempio, scrivere frasi come ‘non sopporto quello che [nome] mi dice’ oppure ‘quel porco mi ha imbrogliato…’ etc….
Riflettete ancora un attimo sui vostri sentimenti e poi andate a lavarvi la mani.
Prendete il sapone (sceglietene uno con un profumo che vi aggrada) e lavatevi le mani fino a che la scritta non è sparita interamente.
Poi, se lo ritenete, prendete un po’ di crema emolliente (ve ne consiglio una, anche auto-prodotta, all’olio di oliva) e mentre la applicate visualizzatela come energia calmante e pacifica che sostituisce la rabbia che avete appena lavato via.

Follow me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Articolo precedente

La geometria della creazione