Rituale per dare il benvenuto all’inverno.

Il periodo che precede il solstizio d’inverno ha un significato molto particolare per la cultura neo-pagana, ma anche per tutte quelle persone che si rifanno alle tradizioni magico / esoteriche fondate sulla natura e sulle stagioni.
La ruota dell’anno si sta per concludere e ci avviciniamo ad un nuovo inizio.
È il tempo della riflessione e del meritato riposo.
Lo scopo di questa piccola pratica, derivante dalle tradizioni della religione Wicca, è quello di invocare e ispirare contentezza, pace interiore e la forza per risolvere meglio qualsiasi conflitto lasciando che le nostre preoccupazioni candano assieme ai fiocchi di neve.
Recuperatevi, quindi, il seguente materiale:

  • Due bastoncini di cannella
  • Un piccolo nastro o filo azzurro
  • Una candela bianca
  • Un ripiano che possa farvi da supporto / altare
  • Fiammiferi di legno (o in alternativa un accendino)

Scegliete un momento, da dedicare per svolgere questa pratica, in uno dei giorni di dicembre che precedono il 20, indipendentemente dalle condizioni atmosferiche; dovete solo sentirvi pronti per la transizione verso l’inverno.
Pulite a fondo il vostro spazio di lavoro; rendetelo lindo ed ordinato, questo rituale è una forma di benedizione e lo spazio nella quale andate ad eseguirlo deve essere piacevolmente accogliente.
Preparate il vostro altare, magari coprendolo con un panno o una tovaglia che richiami l’inverno (va bene anche un semplicissimo bianco) e posizionate nel centro la candela bianca; quest’ultima rappresenta pace ed unità nei vostri affetti più cari.
Accendetela e, mentre fissate la candela ardere, respirate lentamente per 10 volte cercando di liberare la vostra mente.
Ora prendete i due bastoncini di cannella e legateli fra loro con il nastro azzurro.
La cannella rappresenta la fortuna mentre il colore blu simboleggia la tranquillità.
Tenete fra le vostre mani i bastoncini, così legati, caricandoli con le vostre energie più gentili ed accoglienti.
Respirate nuovamente profondamente e visualizzate le vostre preoccupazioni che cadono con i fiocchi di neve e alla fine si sciolgono per sempre.
Riconoscete la stagione invernale come la fine di un periodo, un momento per rallegrarvi dei vostri risultati e per accogliere qualsiasi cambiamento imminente.
Quando ritenete di aver concluso la vostra pratica di visualizzazione dite le seguenti parole (potete anche improvvisare un canto) o simile:

“ Il mio cuore è caldo e ho guadagnato
Tutto quello che ho guadagnato.
L’anno si chiuderà ma io no;
C’è ancora così tanto da imparare”.

Chiudete il rituale ringraziando la Dea per tutto quello che vi ha offerto, confidando nella sua dolce protezione e comprensione.
Spegnete la candela e conservate i bastoncini di cannella legati fra di loro.
Potete utilizzarli come simpatico e profumato ornamento per la vostra casa, o metterli sul vostro albero di natale come segno di buon auspicio.
La candela potete tranquillamente riutilizzarla, anche per rifare lo stesso rito, quando avete bisogno di intima pace.

Follow me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code

Articolo precedente

Equilibri

Articolo successivo

Lo Ierofante