Incantesimo per proteggere dai pericoli una persona cara.

Quello che vi propongo oggi è un semplice incantesimo di magia bianca che ha lo scopo di proteggere una persona che vi è cara.
Se il destinatario di questa pratica svolge un lavoro pericoloso, sta per fare un lungo viaggio o deve affrontare qualsiasi cosa che può implicare un rischio, le vostre energie, ben canalizzate, gli offriranno un potente scudo contro qualsiasi imprevisto che può minarne l’incolumità.
È un rituale base, che utilizza la magia delle candele e le proprietà insite in un ‘taglock’.
Letteralmente, il termine inglese taglock indica un mucchio di lana o capelli arruffati. Metafisicamente parlando, un taglock è un oggetto personale che crea un collegamento all’obbiettivo.
Se il taglock appartiene a una persona o un animale, potresti usare capelli, fluidi corporei, una fotografia, indumenti personali, qualcosa che porti la loro firma o impronte digitali (o un’impronta di una zampa); qualsiasi altro oggetto che possa creare un legame comprensivo con il bersaglio di un incantesimo.
Se il tuo obiettivo è un luogo piuttosto che un individuo, un lucchetto adatto potrebbe essere una chiave per l’edificio, un po’ di polvere da uno scaffale all’interno dell’edificio, la pietra da un sentiero, un po’ di vernice scheggiata…ecc…naturalmente va bene, sempre, una fotografia.
Per un’azienda, potresti utilizzare un biglietto da visita o alcuni dei loro articoli di cancelleria con la loro carta intestata.
Come tutti i rituali base potete arricchirlo, innestarlo dentro a qualche altra pratica, modificarlo a seconda del vostro sentire o per adattarlo vostre esigenze particolari.

Recuperatevi questo materiale:

  • Una candela bianca
  • Carta e penna
  • Qualcosa che appartiene alla persona che state cercando di proteggere
  • Un contenitore ignifugo (un posacenere o un pentolino di rame possono assolvere egregiamente la funzione).
  • Un ripiano che possa farvi da supporto / altare

Come tutti i rituali di protezione anche questo riceve una forte carica energetica se viene realizzato durante il periodo della luna piena negli orari in cui questa dona la sua massima influenza, cioè nelle ore serali e della notte.
Comunque, come da buona regola, siete liberi di eseguire queste pratiche quando ne sentite il bisogno indipendentemente da lunazioni, giorni e orari.
Preparate con cura il vostro spazio di lavoro e il vostro altare; al centro di esso posizionatela la candela bianca e accendetela; alla destra della candela mettete qualcosa che appartenga alla persona di cui desiderate la protezione (va bene qualsiasi cosa; un oggetto, un indumento, un cappello…) e sulla sinistra il vostro contenitore ignifugo.
Appoggiatevi all’altare, davanti alla candela, e scrivete il nome della persona a cui volete infondere la protezione.
Concentratevi, focalizzandola sulla vostra persona obbiettivo e ripetete queste parole o simili:

Fiamma danzante davanti a me
Tieni [nome della persona] al sicuro come ora lo sono io
Proteggi (lei/lei) da qualsiasi danno
Tieni (lei/lei) al sicuro, tieni (lei/lei) al caldo

Potete aggiungere anche un pensiero alla vostra forza spirituale o divinità di riferimento, affidandogli la cura della persona a cui avete dedicato il rito.
Mettete il foglio contenete il nome sopra la fiamma della candela (facendo attenzione) e ponetelo nel contenitore ignifugo in modo che possa bruciare completamente.
Immaginate il calore della fiamma proteggere la persona designata, come un campo di forza che lo preserverà da ogni pericolo…mentre fate questo appoggiate la vostra mano abile sull’oggetto personale del destinatario della vostra pratica cercando di trasmettere il più possibile la vostra intenzione di protezione.
Ripetete la piccola formula che vi ho suggerito e quando il foglio sarà interamente consumato spegnete la candela e ringraziatela per il suo calore e per la sua energia.
Prendete la cenere rimasta dalla combustione del foglio e affidatela all’aria.
La candela potete tranquillamente riciclarla per altre opere simili.

Follow me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code

Articolo precedente

Cioccolata calda speziata e magica

Articolo successivo

Il potere dei funghi medicinali