Il Cancro

Il cancro è il quarto segno dello zodiaco (21 giugno-21 luglio) ed è rappresentato graficamente e simbolicamente da un granchio. È un segno cardinale d’acqua governato dalla luna, l’energia del Cancro (chiamato Karkata nell’astrologia vedica ) è emotiva, familiare e confortante.
Per chi non lo sapesse in astrologia il ad ogni segno viene assegnata una qualità (cardinale, mutevole o fissa), che spiega l’energia di base del segno.
C’è un segno cardinale, mutevole e fisso all’interno di ogni elemento (fuoco, terra, aria, acqua). Il cancro è segno il cardinale del gruppo dei segni d’acqua.
La leggenda narra che mentre Ercole stava combattendo con l’Idra dalle cento teste, un granchio gli morse il piede, e fu per questo calpestato violentemente e ridotto in poltiglia.
Era, acerrima nemica dell’eroe e solidale con il granchio, gli riservò un posto tra le stelle. Tra le stelle che compongono la costellazione nominiamo Acubens (“la chela”, in arabo) e altre due stelle, Asellus Borealis e Asellus Australis, letteralmente «asino del nord» e «asino del sud», che formano quella che in passato veniva considerata la “porta” karmica attraverso cui si incarnano le anime; sono poste a fianco a un ammasso di stelle noto come Mangiatoia, (o Presepe o Alveare)
Al Cancro è simbolicamente collegata la ritirata del Sole sino al punto più alto, ricordando il procedere a ritroso del granchio.
L’energia del periodo dominato dal cancro è calda e nutriente, morbida e avvolgente: il polline sparso in giro dai Gemelli, la fecondazione operata dalla natura, dagli insetti, cede il passo alla trasformazione del fiore in frutto.
Il legame con la pianta è molto forte, il picciolo del frutto è il cordone ombelicale che lega la madre al figlio nel periodo della gestazione; nella gravidanza al Cancro corrisponde il momento dell’impianto nell’utero, il collegamento con la placenta.
E i frutti per crescere, hanno bisogno di calore (che nella stagione estiva incipiente comincia a farsi sentire), di luce, di zuccheri e di acqua (quindi oltre al Sole, anche la Terra), che simbolicamente sono tutta la protezione, la tenerezza, la dolcezza e il nutrimento che la Madre dà al Figlio. Governato dalla Luna, archetipo della Grande Madre e implicitamente connesso con il concetto di crescita per fasi graduali, di ciclicità, il segno del Cancro è il più accogliente, morbido e accondiscendente: affettuoso, premuroso e solerte, sensibile ed emotivo, è l’archetipo dell’amore incondizionato del genitore per la prole.
Dicevo che il segno del cancro è rappresentato simbolicamente e graficamente dal granchio: questo crostaceo oceanico si intreccia senza soluzione di continuità tra il mare e la costa, rappresentando la capacità del Cancro di esistere sia nel regno emotivo che in quello materiale.
I nati sotto questo segno sono altamente intuitivi e le loro capacità psichiche si manifestano in spazi tangibili: sono molto sensibili ai loro ambienti, oltre che estremamente auto-protettivi.
Proprio come il loro spirito animale celeste, i cancri sono protetti da gusci esterni molto duri e quindi a volti i nati sotto questo segno, all’inizio, possono essere percepiti come freddi o distanti.
Con il tempo, però, i Cancro rivelano la loro natura gentile, la compassione genuina e le capacità mistiche.
Il cancro è governato dalla luna, il corpo celeste che rappresenta il comfort, la cura di sé e le energie materne: di conseguenza, amano creare spazi accoglienti e sicuri che fungono da santuari personali trascorrendo molto tempo al loro interno.
Si preoccupano profondamente delle loro famiglie e sono pronti a soccorrere, assistere, sorreggere sempre e comunque….ma attenzione quando i Cancro investono in qualcuno emotivamente, rischiano di offuscare il confine tra il nutrimento attento e l’atteggiamento di pieno controllo.
I nati sotto il segno del cancro attirano amici e amanti attraverso la loro lealtà, impegno e profondità emotiva; sono ottimi padroni di casa e si divertono a intrattenersi con cibo di conforto e libagioni a flusso libero; infatti, astralmente il cancro governa lo stomaco, quindi non c’è niente che i cancerini amino di più di un pasto cucinato in casa.
Sebbene questi granchi celesti evitino il conflitto diretto camminando in un angolo, possono infliggere un duro pizzico con il loro caratteristico marchio di aggressività passiva.
Può essere difficile convincere un Cancro a parlare apertamente di ciò che lo infastidisce, ma se riesci a farlo senza farlo sentire minacciato, costruirai una fiducia duratura.
I tratti tipici del sole in Cancro includono l’essere educato, sensibile, compassionevole, ‘autoprotettivo’.
Queste caratteristiche riflettono i temi trattati dalla Quarta Casa, governata dal Cancro.
La Quarta Casa copre le nostre vite domestiche, i nostri nidi, il modo in cui siamo stati genitori e potremmo essere genitori (letteralmente o figurativamente) nelle nostre vite, e le emozioni e i ricordi dell’infanzia che potrebbero colorare la tua realtà attuale.
L’intensa connessione del Cancro con le proprie emozioni non arriva senza il suo lato negativo, che è la tendenza ad essere lunatico e molto reattivo (proprio come i granchi) quando viene ‘stuzzicato’ nel modo sbagliato o quando si trova in uno stato particolarmente sensibile e agitato.
Che siano agitati o affogati nei loro sentimenti, spesso a causa della sensazione che la loro natura generosa sia stata sfruttata, saranno pronti a ritirarsi nel loro guscio.
Potrebbero fare un’osservazione tagliente prima di mettere il telefono sul “non disturbare” e rimuginare.
Dal momento che molti Cancro tendono a evitare il confronto o ciò che percepiscono come un dramma, possono sembrare passivi-aggressivi, lasciando intendere che sono feriti piuttosto che chiarire le loro emozioni.
Invece di presumere che le altre persone sappiano perché sono arrabbiate, questo segno deve imparare a comunicare apertamente, onestamente e spesso.
Ma, in linea di massima, al cancro ‘passa’ presto.
La necessità del rifugiarsi in loro stessi rappresenta l’opportunità per riposarsi, ricaricarsi e forse anche rimuginare un po’ prima di rivolgere nuovamente il proprio cuore compassionevole a tutti coloro con cui entrano in contatto.
L’appuntamento perfetto del Cancro è quello che consente molto comfort ed è pieno di piaceri sensuali.
Sono i maestri dell’ultimo appuntamento notturno e la natura estremamente sensuale e sentimentale del Cancro non può fare a meno di emergere tra le lenzuola.
Proprio come guidano con il cuore nella maggior parte delle altre aree della vita, idealmente hanno bisogno di sentire una connessione speciale con un partner per godersi le gioie del sesso
In effetti, più si preoccupano e si sentono attaccati, più saranno eccitati.
Le attività che rafforzano la connessione, come condividere cibo straordinario, parlare delle tue emozioni più radicate, guardare un film classico o trascorrere del tempo di qualità con i propri cari, possono preparare il terreno per una sessione di pomiciata memorabile, seguita da un amore romantico e premuroso.
Ma non si tratta solo di sesso dolce…… in quanto segno cardinale ambizioso, non si preoccupano di prendere le redini e potrebbero persino mostrare, oltre a un lato gentile, uno piacevolmente dominante.
I segni che condividono lo stesso elemento, solitamente tendono ad essere anche molto ‘compatibili’ fra loro (es. due segni di terra, come Toro e Capricorno ) e questo è particolarmente vero per due segni d’acqua, entrambi guidati dalle loro emozioni.
L’acqua è anche tradizionalmente compatibile con la terra, perché i due elementi si completano a vicenda; questi due elementi condividono alcuni attributi, come l’essere leali, orientati al servizio e il desiderio di coltivare la propria vita familiare.
Detto questo, un Cancro spesso fa scintille con un compagno orientato alla famiglia, uno scorpione sensuale, un pesci empatico o una vergine.
Come con la maggior parte dei segni zodiacali, gli opposti si possono attrarre ; cancro e capricorno spesso si collegano data l’indole condivisa di dominare nel loro mondo professionale e costruire una vita domestica gratificante.
Ma poiché entrambi sono segni cardinali e intensamente ambiziosi, capita che spesso non si capiscono veramente o che si sentano risentiti per non essere la priorità assoluta l’uno dell’altro.
Il cancro va spesso in conflitto con i bilancia e con gli appartenenti ad un segno di fuoco competitivo come l’ ariete .
Come nella maggior parte delle aree della loro vita, il tipico Cancro ha bisogno di sentirsi al sicuro sul lavoro.
Un reddito costante e una chiara traiettoria lavorativa sono essenziali per la loro salute mentale ed emotiva.
A causa delle loro eccellenti capacità di ascolto e del genuino interesse per le persone, gli appartenenti a questo segno sono ottimi terapeuti e si trovano estremamente a loro agio in qualsiasi professione che implica ascolto, intuizione e cura.
Comunque, indipendentemente dalla professione scelta, il Cancro farà sentire le persone intorno a se considerate e accudite.

Follow me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code

Articolo precedente

Con il nastro rosa…

Articolo successivo

Chiave di protezioneNew!!