Piccolo portafortuna per l’anno nuovo

Quest’articolo e quello che seguirà chiuderanno il 2023. Spero che sia stato per tutti voi un anno sereno e pieno di soddisfazioni.
Saranno due articoli dedicati alla magia bianca ‘propiziatoria’ che vi aiuterà a cominciare il 2024 con il passo e lo spirito giusti.
La prima pratica che vi propongo, proprio a ridosso del natale, è la realizzazione di un piccolo e magico sacchettino che vi servirà da potente amuleto portafortuna.
Fatelo e ponetelo sul vostro albero di natale; concluso il periodo natalizio, quando disfate l’albero, portatelo con voi.
Quando sarà sull’albero sarà di protezione e buon auspicio per tutti i vostri ospiti, durante il periodo di festa. Finite le ricorrenze natalizie e di inizio anno vi aiuterà a realizzare tutto ciò che vi siete prefissati per il nuovo anno; vi donerà prosperità e fortuna.
Al termine dell’anno, se vorrete, il sacchettino va rinnovato. Potete riciclare la stoffa, le monete e il cristallo, ricordate di ricaricarlo e purificarlo (potete trovare diversi metodi per fare questo nei numerosi articoli dedicati ai cristalli) per rinnovarne le energie benefiche.
Le erbe bruciatele e affidatene le ceneri all’elemento aria come segno di rinnovamento e buon auspicio.
Detto questo, se volete realizzare questa pratica recuperatevi il seguente materiale:

  • Un piccolo cristallo ialino; le sue vibrazioni vi aiuteranno a mantenere la calma anche nei momenti più difficile e a favorire la vostra consapevolezza e crescita spirituale.
  • Tre monetine di rame (1,2,5 centesimi – quello che avete); le monete vi porteranno prosperità economica e buon ‘fiuto’ negli affari.
  • Tre petali di rosa (anche essiccati); servono per favorire l’amore e la serenità familiare e di coppia.
  • Alcuni fiori di lavanda (anche essiccati); vi doneranno la serenità necessaria per affrontare tutte le sfide del nuovo anno.
  • Sei semi di girasole; i semi di girasole favoriranno chi di voi studia ma aiuteranno anche, a trovare un occupazione a chi la sta cercando, a favorire successi personali a chi ha una professione o a far crescere gli affari per chi ha un attività.
  • Un paio di foglie di salvia (anche qui potete utilizzarla, se non l’avete fresca, essiccata); la salvia è di buon auspicio per la salute e vi porterà benessere
  • Un piccolo pezzo di stoffa bianco, quadrato o rettangolare (bastano una decina di centimetri, anche meno, per lato)
  • Filo rosso da ricamo o da cucito
  • Un nastro verde
  • Un ago nuovo.

Con lo scampolo di stoffa preparate un piccolo sacchettino piegandolo in due e cucendo i lati utilizzando l’ago e il filo rosso.
Abbiate cura di fare una cosa resistente (magari fate una doppia cucitura).
Ora prendete il cristallo, le monete, i petali di rosa, i semi di girasole e la salvia e infilateli uno a uno nel sacchettino.
Mentre compiete questa azione potete dedicare quello che state facendo alla vostra divinità / forza spirituale di riferimento, in modo da caricare per bene le energie benefiche del sacchettino.
Chiudete il tutto utilizzando un pezzo di nastro verde, facendo due occhielli per poter appendere il vostro sacchettino sull’albero, se lo desiderate.
Come vi ho detto all’inizio di quest’articolo quando le feste sono finite (oppure anche dopo averlo realizzato se non intendete fare l’albero di natale o condividerne le energie con altri) prendete il sacchettino e fate in modo di portarlo sempre con voi in tasca, nel portafoglio, nella borsa….
Colgo l’occasione di fare gli auguri a tutti voi per un sereno Natale ( o ‘Sol Invictus’ per tutti gli amici pagani). Il prossimo aggiornamento del blog sarà fra qualche giorno, prima del capodanno.

Follow me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit exceeded. Please complete the captcha once again.

Podcast

Articolo precedente

Podcast – Oroscopo 2024
Magia bianca

Articolo successivo

La corda d’oro della prosperità