Rituale del Caffè

Questo post l’ho scritto in origine per leuviah.org quasi un anno fa.
Lo ripropongo ora sul mio blog chiarendo alcuni punti e rispondendo così a tutti quelli che mi hanno chiesto di chiarire alcuni passaggi.
È un rituale di magia esoterica rossa e serve per dividere una coppia.
La coppia può essere anche agli inizi della sua storia.
Alcuni fanno questo rituale per porre inimicizia e rancore fra due persone (non necessariamente coppia) ma esistono rituali (ed in questo caso andiamo a lambire la magia nera) appositi per fare questo.

Il rituale può essere ripetuto più volte, quando volete.
Questo genere di rituali non hanno bisogno di ore o giorni specifici, richiedono solo l’energia convinta ed ispirata di chi fa il rituale.
Ovviamente lasciate del tempo fra una volta e l’altra, almeno 3-4 settimane.
Le pratiche esoteriche richiedono del tempo per essere efficaci non abbiate fretta…. Se passano due giorni e non succede nulla aspettate, non rifate subito il rito…non serve.
Se la cosa vi fa stare bene potete farlo ogni giorno ma sottolineo ancora una volta che non cambia assolutamente nulla nell’efficacia del tutto.
Se usate la classica moka fate un caffè forte, quasi imbevibile.
La moka deve essere almeno da tre per farci stare bene i pezzi di carta.
Se siete convinti di quello che fate ciò che desiderate accadrà. 

Occorrente:

  • Caffè molto forte. Se non usate la moka potete mettere in una tazza d’acqua sette cucchiaini da tè di  nescafè, caffè solubile, caffè preparato..ecc,ecc.
  • Una tazza qualsiasi
  • Due pezzi di carta
  • Una penna nera
  • Un cucchiaio di sale
  • Acqua in ebollizione

Procedimento: 

Mettete a bollire un po’ d’acqua se pensate di usare del caffè solubile, oppure la classica caffettiera moka se utilizzate il caffè in polvere.
Il caffè deve essere molto forte e scuro proprio per sottolineare la Vostra energia negativa.
Concentratevi sulla coppia di cui volete lo scioglimento e su ciascuno dei pezzi di carta scrivete il nome dei componenti la coppia (uno su un foglietto e l’altro sull’altro) che desiderate far separare.
Prendete la tazza e metteteci i due fogliettini.
Versate ¾ del caffè che avete preparato ancora bollente nella tazza e aggiungeteci un pizzico di sale dicendo:
(nome di lui) non dovrà’ mai più vedere (nome id lei)
(nome di lei) non dovrà mai vedere (nome di lui).
Siete liberi di lanciare anche qualche epiteto verso lei o lui in modo di incanalare la Vostra energia negativa ed il forte desiderio di far compiere la separazione.
Lasciate raffreddare e poi buttate via tutto in acqua corrente (meglio se in un corso d’acqua ma va bene anche nel lavandino o nel WC facendo scorrere abbondantemente l’acqua).
Con questo rituale butteremo ‘acqua bollente’ sulla coppia oscurandone il rapporto fino alla separazione.

48 pensieri riguardo “Rituale del Caffè

  1. Ornella ha detto:

    Buongiorno quanto tempo passa da quando viene fatto, al litigio delle persone? Questo rito si può fare anche con più persone?esempio: una coppia di coniugi che deve litigare con più persone e allontanarsi per sempre.

    1. Haimi Rem ha detto:

      Il tempo nella pratica esoterica non è mai una costante esatta e dobbiamo tenere conto che l’azione provocata dalle nostre opere non è spesso quello che ci possiamo aspettare e dipende molto dalle convinzioni e dalle energie che mettiamo mentre realizziamo il rituale.
      I grandi maestri dell’esoterismo dicono che per esercitare le arti della magia con successo ci vuole la pazienza del ragno il quale sta fermo ed aspetta la sua preda dopo aver tessuto la tela.
      Nel particolare il rituale del caffè è uno di quelli che prevede di essere ripetuto dopo un certo arco di tempo (solitamente tre / quattro settimane) se non vediamo alcun risultato.

    2. Antonietta ha detto:

      Ci vogliono le candele per questo rito?

      1. Haimi Rem ha detto:

        Non è strettamente necessario. Se lo desiderate (magari per creare un’ambientazione che vi permette di operare meglio) potete tranquillamente accendere una candela del colore che più vi aggrada.

  2. Simona ha detto:

    Possibile che funzioni per due maschi? Se no, cosa mi consiglia?

    1. Haimi Rem ha detto:

      Si, questo rituale (come generalmente tutti i rituali di separazione) funziona anche con individui dello stesso sesso.
      È adatto non solo per dividere copie costituite da persone affettivamente legate fra loro ma è efficace anche con copie il cui rapporto è solo d’amicizia.

  3. Maria Angela ha detto:

    vorrei sapere i cucchiani a cosa servono visto che po inel rito non vengono menzionati?

    1. Haimi Rem ha detto:

      Ha perfettamente ragione. Nell’elenco del materiale necessario c’era un refuso che rendeva poco chiaro il tutto.
      Grazie della segnalazione, ora l’articolo è corretto.
      Cordiali Saluti.

  4. Anna ha detto:

    Non conosco il nome della mia rivale in amore. Cosa posso scrivere sul fogliettino?

    1. Haimi Rem ha detto:

      Puoi tranquillamente scrivere un nomignolo di fantasia ma anche un’epiteto che in questo caso può amplificare l’energia di odio e di rabbia che puoi mettere nel fare questo rituale.

  5. rardmax ha detto:

    posso usare l’italiano or english

    1. Haimi Rem ha detto:

      Non ci sono problemi, basta che il commento sia pertinente e civile e può utilizzare tranquillamente anche l’inglese.
      Cordiali Saluti

  6. Iolanda ha detto:

    Salve può essere usato anche per far dividere due amici ?

    1. Haimi Rem ha detto:

      Si certamente, anche se per separare due amici (che non siano amanti) è più adatto il ‘rituale della cipolla’ anch’esso pubblicato su questo blog.

  7. itaWem ha detto:

    Ok. I use translate and will be good ok?

    1. Haimi Rem ha detto:

      Don’t get yourself in any kind of trouble. If I don’t understand what you want to tell me, I’ll tell you.
      Best regards.

  8. Mirella ha detto:

    Buongiorno, chiedo scusa vorrei sapere, poiché nella descrizione del rito viene detto di versare 3/4 di caffè del residuo 1/4 cosa bisogna farne? Grazie mille e buona giornata

    1. Haimi Rem ha detto:

      Il resto potete tranquillamente buttarlo. Il ¾ non è inserito nel rito per caso ed ha un significato simbolico molto particolare.
      Senza dilungarmi molto le basterà sapere che il 3 è il numero che indica il destino ed il percorso della vita mentre il 4 (nero come il caffè) in questo caso, cioè sotto il tre, indica il contrario del significato originario (in esoterismo il quattro è definito il ‘costruttore’) cioè quello che disfa, scioglie.

  9. Mirella ha detto:

    Grazie grazie grazie.!! Sempre gentile. Saluti.

  10. Mirella ha detto:

    Buongiorno, ad un certo punto della presentazione del rituale ha detto che per dividere persone che non sono coppie questo rituale può andare bene ma ce ne sono di specifici atti allo scopo, può gentilmente specificare quali? Grazie mille e buona giornata

    1. Haimi Rem ha detto:

      Si, esistono rituali per portare discordia tipici della magia nera che sono molto adatti a portare divisione fra amici, semplici conoscenti parenti…
      Su questo blog non ne ho pubblicato ancora nessuno. Provvedo a colmare la mancanza. se ci riesco, per fine settimana.

  11. Mirella ha detto:

    Grazie mille! Resto in attesa e posso essere maleducata e chiedere se, per cortesia, appena fa pubblicazioni lo comunica qui? Ancora molte grazie e buona giornata.

    1. Haimi Rem ha detto:

      Ho pubblicato oggi il rituale che le ho promesso: https://www.haimirem.it/2020/01/17/2346/.
      Cordiali saluti.

      1. Streghetta 1990 ha detto:

        Salve devo far separare assolutamente due persone.Va bene farlo in qualsiasi giorno oppure in luna calante di martedì?Se non dovesse funzionare userò qualcosa di più potente su si lei per levarmela dai piedi

        1. Haimi Rem ha detto:

          Mi sono permesso di moderarle il commento. Su questo blog non accetto termini ‘sopra le righe’ anche se capisco lo sfogo.
          Ora le rispondo: I rituali di magia esoterica si possono sempre fare al momento del bisogno senza badare a giorni e lunazioni; i periodi temporali servono per dare più efficacia alle nostre opere (nel caso delle energie della luna la tradizione dice che queste siano realmente quel qualcosa in più che possa fare in modo che il tutto riesca) ma se la sua carica di energia negativa è al massimo in questo periodo fa bene a sfruttarla.

          1. Streghetta 1990 ha detto:

            Mi scuso,era uno sfogo,ma questa donna mi ha rovinato la vita.Ho paura dei colpi di ritorno,ci saranno conseguenze?

          2. Haimi Rem ha detto:

            Il rituale del caffè non implica (almeno che uno non vuole integrare la cosa) evocazioni a forze del percorso sinistro o altro. Si basa sulle nostre energie negative che vengono canalizzate in modo da ottenere uno scopo. Se si è convinti di quello che si fa e non siano remore o ripensamenti è molto efficace (anche , e sopratutto, per noi stessi in quanto buttiamo fuori le frustrazioni e la rabbie represse, cosa che ci farà stare subito meglio) e non è ‘pericoloso’.

          3. Streghetta1990 ha detto:

            Allora procedo.Basta che non ci sono colpi di ritorno.Ho una rabbia assurda,continua a postare foto con quella cortigiana e dovevo esserci io al suo posto.La deve pagare.Ripeto io sono convinta tempo solo che mi si ritorca contro

  12. Mirella ha detto:

    GRAZIE MILLE!! Gentile come sempre

  13. Ga71 ha detto:

    Buongiorno
    Ma posso fare sia il rito del caffe che della cipolla per dividere 2 persone?

    1. Haimi Rem ha detto:

      Il rituale di caffè è il classico rituale di separazione, mentre quello della cipolla è più un rituale di ‘allontanamento’. Entrambi in molte situazioni sono complementari, ma non sono la stessa cosa.
      Se deve separare una coppia deve utilizzare il rituale del caffè, se deve allontanare una persona di troppo da qualcuno che le sta a cuore utilizzerà il rituale della cipolla.

  14. Michela ha detto:

    Salve volevo sapere se una delle persone che intendiamo far separare ha lo stesso nome di chi fa il rituale si può mettere anche il cognome?

    1. Haimi Rem ha detto:

      Sicuramente, può anche dare degli epiteti alle persone in questione..l’importante è che siano chiari e distinguibili i ‘destinatari’ dell’opera.

  15. Andrea ha detto:

    Buongiorno, ci sono ripercussioni per chi fa questo rito? Ed eventualmente c’è un controrito per eliminare il primo?

    1. Haimi Rem ha detto:

      Ogni azione in esoterismo, come nella vita, non è priva di reazione e di conseguenze.
      Questo rituale non richiede, così come è strutturato, interventi di forze spirituali ma si basa principalmente sui nostri sentimenti di rabbia ed odio. Quindi i rischi sono minimi ma anche in questo caso potrebbero esserci energie di ritorno non propriamente positive.
      Esistono molti rituali di purificazione da fare prima e dopo questi riti e ne trova un esempio piuttosto efficace anche in questo blog a questo link: https://www.haimirem.it/2019/03/07/semplice-rituale-di-purificazione/

  16. Raffaele ha detto:

    Buongiorno lo posso fare in modo che mia moglie si divide da me, visto che non la amo più ma non ho il coraggio di dirglielo. Grazie

    1. Haimi Rem ha detto:

      Si, la coppia da separare può essere anche quella di cui facciamo parte. In questo caso faccio solo una raccomandazione (vale per tutti i casi, ma in questo frangente ancora di più): deve essere realmente convinto di quello che fa e che desidera..ricordo sempre che l’esoterismo a volte non persegue esattamente le vie ed i modi che abbiamo previsto.

  17. Hurrican3 ha detto:

    Salve, volevo chiedere se capita che prima dell’allontanamento fra le due persone le cose sembrino andare alla grande. E poi volevo sapere se qualcuno che lo ha gia fatto ha avuto qualche riscontro.

  18. Venere ha detto:

    Vorrei un chiarimento sui bigliettini con i nomi. Vanno messi nella tazza aperti oppure chiusi?

    1. Haimi Rem ha detto:

      Rispondendole, ribadisco sempre la valenza simbolica dei gesti che si compiono in tutte le opere esoteriche. In questo caso la simbologia insita nell’immergere il bigliettino nel caffè è il forte desiderio di dissolvere la coppia come il caffè farà con la carta coprendola. Quindi in questo caso il fatto che i bigliettini con i nomi siano aperti o chiusi non ha importanza.

  19. valentina ha detto:

    salve, vorrei aiutare un mio amico con questo riturale, cioe’ e’ stato tradito per la terza volta da sua moglie ma continua ad amarla-
    lei non lo ama piu’!!! vorrei aiutarlo a separarsi da lei questo rito va bene o ce ne sono altri piu’ efficaci?
    grazie

    1. Haimi Rem ha detto:

      Questo rituale è molto potente pur nella sua semplicità di realizzazione. Può essere, volendo, potenziato chiedendo l’intervento di qualche entità spirituale che, dato il tipo di energia necessaria alla sua realizzazione, dovrebbe essere ricercata nel percorso sinistro.

  20. monica ha detto:

    Buongiorno , mi scusi è possibile fare questo rito anche per piu persone.. nel senso ci sono due persone che si dovrebbero allontanare dalla persona che amo

    1. Haimi Rem ha detto:

      Si, può fare un solo rito per entrambi ma dal mio punto di vista non è completamente efficace per via dei sentimenti diversi che possiamo ‘nutrire’ nei confronti delle persone vicine a chi amiamo e che desideriamo allontanare. Sarebbe consigliato fare un rituale per ciascuna delle persone che vogliamo allontanare, magari separati da un piccolo lasso di tempo (basta anche una giornata).

  21. Monika ha detto:

    Salve, volevo sapere se le persone alla fime si sono separate conviene rifarlo dopo un pochino per evitare un ritorno?..
    Grazie

    1. Haimi Rem ha detto:

      Una volta che i rituali hanno concluso il loro scopo è sempre buona norma non ripeterli.

  22. Lina ha detto:

    Buon giorno posso chiedere se le persone che vorrei fare litigare sono un gruppo di 3 persone come faccio

    1. Haimi Rem ha detto:

      Per portare discordia fra più persone il rituale del caffè non è l’ideale in quanto il suo scopo è quello di far dividere una coppia.
      Per realizzare quello che vuole Lei bisogna rivolgersi alle pratiche del percorso sinistro e alle forze ad esso associate.
      Ho riportato un rituale di discordia sul mio manuale dedicato alla magia nera ma non su questo blog….torni a visitare qualche volta questo angolo di internet, magari troverà la lacuna colmata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Articolo precedente

Rituale contro gli incubi notturni.

Articolo successivo

SRIA