Rituale per cancellare i propri debiti economici.

Vi propongo oggi in occasione del primo Maggio, mese che gli italiani dedicano alla dichiarazione dei redditi, un semplice rituale di magia bianca il cui scopo è quello di favorire la risoluzione dei propri debiti di carattere economico (mutui, prestiti, debiti col fisco etc…).
Non aspettatevi che attraverso questo rito (o altri simili) i vostri debiti scompaiano immediatamente, ma i mezzi per cancellarli dovrebbero arrivare abbastanza rapidamente.

Recuperatevi questo materiale:

  • Incenso al pino o al mandarino.
  • Olio d’oliva extravergine di buona qualità.
  • Un piccolo foglio di carta pergamena lunga quanto volete ma largo sei centimetri (potete ritagliarlo da un comune foglio A4).
  • Una penna con inchiostro nero.
  • Un ago o uno strumento appuntito.
  • Un piattino (o un qualsiasi recipiente) basta che sia ignifugo che possa fungere da da porta candele.

Prima di illustrarvi il rituale vero e proprio spendo un paio di righe sulla scelta dell’incenso.
Gli incensi aromatizzati al pino o al mandarino sono incensi di carattere propiziatorio.
L’incenso al mandarino è adatto ai rituali di prosperità che si svolgono alla luce del sole, cioè di giorno mentre quello al pino è utilizzato oltre che nei rituali di prosperità (come questo) è adatto anche per trasformare le energie negative in positive.
Quindi se prevedete di fare questo rituale di giorno vi consiglio di utilizzare l’incenso aromatizzato al mandarino.
Detto questo procedete nel seguente modo:
Trovate innanzitutto un luogo adatto a questa opera di magia dove non ci sia alcun rischio di provocare incendi o situazioni pericolose dovute all’utilizzo del fuoco richiesto in questo rituale.
Accendete l’incenso e create un clima di pace e silenzio.
Prendete la candela viola e ‘vestitela’ con l’olio prendendone una piccola quantità di quest’ultimo fra le vostre mani e facendole scorrere dal basso verso l’alto lungo la candela ungendola.
Elencate tutti i vostri debiti sulla pergamena avendo cura di disegnare un pentacolo propiziatorio (diritto, quindi con la punta rivolta verso l’alto) di allontanamento sul retro della pergamena.
Fate tutto questo utilizzando la penna nera.
Tracciate lo stesso pentacolo utilizzando lo strumento appuntito (o l’ago) sulla candela.
Ora posizionate la candela sul vostro porta candele ignifugo e posizionateci la pergamena a fianco ben arrotolata e a contatto con la candela.
Accendete la candela e concentratevi sul desiderio che i vostri debiti trovino presto soluzione e sul piacere che questo effettivamente accada.
Voltatevi verso Oriente e chiedete allo Spirito dell’Aria di aiutarvi a far fronte alle vostre incombenze economiche.
Se avete fatto tutto per bene dopo un po’ la pergamena prenderà fuoco e simbolicamente con essa spariranno anche i vostri debiti.
Attendete che il tutto si spenga autonomamente e mentre osservate il falò rilassatevi e sentitevi fiduciosi che tutti i vostri guai economici si risolveranno.

Follow me!

4 pensieri riguardo “Rituale per cancellare i propri debiti economici.

  1. Adriana ha detto:

    Tutto ben spiegato ma rimane il dubbio nel arrotolare la pergamena.. vorrei sapere se si deve arrotolare con la scritta all interno oppure all esterno??!? O non è proprio importante la cosa..grazie per la cortese risposta

    1. Haimi Rem ha detto:

      La scritta andrebbe posta verso l’interno…

  2. Wicca ha detto:

    Quando nei riti si trova la pergamena ma non la si riesce a procurare, si può usare quello che si ha in casa? Carta, cartoncino, etc… So che forse sarebbe meglio attenersi precisamente alla richiesta perché c’è un motivo se è specificato, ma una volta le antiche streghe non si adattavano con quello che avevano? A volte è difficile procurarsi specifici ingredienti nonostante la buona volontà. Grazie e auguro già da ora un buon Samhain ✨🕯️. Be blessed 🌙

    1. Haimi Rem ha detto:

      Ho risposto alcune volte a questa domanda. La magia esoterica si ‘nutre’ di simbologia; per ‘carta pergamena’ s’intende una carta fatta con elementi il più possibile naturali, ma sopratutto dotata di una certa ‘nobiltà’ e quindi, almeno, che non sia un ‘fogliaccio’ riciclato e/o sgualcito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit exceeded. Please complete the captcha once again.

Massoneria

Articolo precedente

L’ordine geometrico
Divinazione

Articolo successivo

Alle radici dello Zodiaco.