Incantesimo per trovare lavoro.

In realtà questa piccola opera di magia personale è utilizzata anche per attirare a se danaro e utilizza elementi classici della pratica esoterica derivanti principalmente dalle tradizioni Wiccan.
Il colore preminente di questo incantesimo è il verde (di cui, opzionalmente, potreste coprire il vostro altare) il quale, oltre ad avere notoriamente un effetto calmante, infonde senso di giustizia e grandezza d’animo conferendo tenacia e perseveranza nel seguire i propri progetti.

Recuperatevi, quindi, il seguente materiale:

  • Una candela verde
  • Basilico in polvere
  • Cannella
  • Un piatto di ceramica
  • Olio di oliva extra-vergine (o olio di Iperico)
  • Uno spillo o un oggetto appuntito (va bene anche la punta dell’Athame, se per caso siete seguaci Wiccan)
  • Un ripiano che vi possa fare da supporto / altare

Sfruttate, per ottenere l’efficacia maggiore da questo incantesimo, le energie della luna nuova per simboleggiare la vostra forte volontà di progettare per voi una nuova situazione e quelle della sera (dopo le 22). Cominciatelo nel giorno di Martedì.
Posizionate il vostro altare nello spazio di lavoro e al centro posizionate il piatto con il basilico, la cannella spezzettata minutamente (o in polvere) ed un cucchiaino d’olio.
Procedete ora con l’azione che in gergo ‘stregonesco’ si chiama vestire la candela.
Prendete la vostra candela verde e fatela rotolare per bene nel piatto in modo che il basilico, la cannella e l’olio si appiccichino per bene ad essa coprendone tutta la superficie.
Ora prendete il vostro oggetto appuntito e incidete la candela più o meno al centro con il vostro scopo (non occorre che scriviate un poema, basta anche solo una parola) ad esempio lavoro oppure denaro.
Fatto questo mettete il piatto a lato del vostro altare e posizionate al centro di esso la vostra candela.
Ora accendetela e mettetevi comodi lasciandovi liberare la mente dal profumo da essa sprigionato, riflettete solo sul lavoro che desiderate (o sulle cose che realizzerete quando vi arriverà il danaro) e ripetete per tre volte lentamente e ad alta voce queste parole (o simili)

“Ergon, allontana da me gli ostacoli sul mio cammino
per il lavoro che sto cercando,
fortuna e danaro venite a me che ne ho bisogno.
Cosi sia!”

Spendete ancora un paio di minuti del vostro tempo nella tranquillità della vostra meditazione e spegnete la candela.
Rifate questo rituale tutte le sere alla stessa ora fino a quando la vostra candela non sarà completamente consumata (solitamente l’impegno è tre / quattro sere al massimo se fate tutto con la dovuta calma ed energia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Articolo successivo

Miele di tarassaco