La magia delle ghiande

Le ghiande possono rappresentare un simpatico ciondolo magico dalle dimensioni perfette da portare in tasca.
Esse portano con se l’energia della bellissima quercia (vi ho già proposto, su questo blog, un piccola pratica centrata sulle fantastiche energie di questo maestoso albero; la trovate seguendo questo link), che ha associazioni di lunga data e tradizione con forza, resistenza, coraggio, generosità e onestà.
Per le caratteristiche che vi ho elencato la quercia si dice abbia attributi “reali”; secondo la leggenda pare che la tavola rotonda di re Artù sia stata ricavata da una sezione trasversale del tronco di una grande quercia.
Si crede che ogni ghianda sulla quercia abbia la sua fata che la sorveglia; tenetelo a mente prima di cogliere una ghianda dal suo albero; quando si raccolgono le ghiande, è meglio cercare quelle cadute per non disturbare le fate (che, come vi ho spiegato in precedenti articoli, sono esseri che possono essere molto suscettibili e terribilmente vendicativi).

Utilizzo delle ghiande come amuleto

  • Porta una ghianda in tasca per salute, abbondanza, prosperità e fortuna.
  • Pianta una ghianda nel tuo giardino sotto la luna piena per coltivare la felicità.
  • Indossa una ghianda intorno al collo per portare a te fascino, energia e protezione.
  • Mettete una ghianda nella vostra borsa o portafoglio per attirare la sicurezza finanziaria.
  • Tenete una ghianda sulla vostra scrivania vi infonderà pazienza e successo duraturo nel tempo.

Un semplice incantesimo.

Usate una ghianda per decorare il vostro altare; rappresenterete, così, l’elemento terra.
Accendete una candela rossa, che rappresenta forza, sopravvivenza e resistenza.
Prendete un’altra ghianda e tenetela fra le mani e guardate la fiamma, meditando sulle difficoltà che state attraversando e sui vostri piani per superarle.
Ricorda a voi stessi che siete forti e resiliente.
Visualizzare la fine della situazione che vi provoca difficoltà e pensieri.
Scaldate la ghianda che avete fra le mani sopra la fiamma della candela, baciate la ghianda e mettetela sotto il cuscino.

Offerta alle fate

Per amplificare le vostre pratiche potete utilizzare le ghiande per fare un’offerta alle fate e agli spiriti buoni del bosco.
Prendete alcune cime di ghiande e posizionatele in cerchio su un ceppo d’albero. Prendete del vino e riempiteli.
Completate l’offerta mettendo all’interno del cerchio dei petali di rosa o dei fiori freschi di campo.
In uno dei prossimi appuntamenti vi insegnerò come fare la farina di ghiande e con essa creare ottimi dolci.

Follow me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Articolo precedente

Il lavoro con le ombre.

Articolo successivo

Corso di Cartomanzia: L’imperatore