Incantesimo per la produttività

Oggi vi propongo un piccolissimo rituale che serve per aumentare la vostra produttività quando siete in un periodo dove siete ‘drammaticamente’ oberati da cose da fare.
È un rituale che non richiede particolari attenzioni per essere fatto….non sono previste ore, lunazioni o giorni particolari.
Fatelo tutte le volte che ne avete bisogno. anche spesso.
Il fare piccoli rituali come questo serve principalmente per raccogliere e focalizzare le proprie energie in modo da poterle concentrare dove effettivamente servono.
È un modo per fermarsi, staccare e cambiare la prospettiva del proprio punto di vista prima di affrontare un problema con le giuste strategie.
Questo attimo che dedicate a voi stessi vi aiuterà ad organizzare per il meglio tempi, spostamenti, energie per far fronte a tutte le cose che avete da fare.
È un ottimo aiuto ‘energetico’, anche, per chi fa un lavoro intellettuale e si trova in un momento di calo della creatività o della capacità di pensiero.
L’elemento prevalente di questo rituale è il fuoco che con la sua energia ci donerà quel qualcosa in più che ci servirà per metterci nuovamente in marcia
Organizzate un piccolo ma comodo spazio di lavoro e recuperatevi il seguente materiale.

  • Una candela gialla o arancione
  • Del peperoncino ( o anche del pepe in polvere….quello che avete a portata di mano)
  • Zenzero
  • Un ripiano che possa farvi da supporto / altare

Posizionate la candela al centro del vostro altare e circondatela con una manciata di pepe e zenzero.
La radice di zenzero era considerata sacra e veniva usata dagli antichi sacerdoti e sacerdotesse per invocare il potere del fuoco…nella pratica della magia esoterica è considerata un catalizzatore e ha lo scopo di “accelerare le cose”.
Il pepe ( o il peperoncino), in questo caso, simboleggia l’urgenza, la necessità del fare.
Accendete la candela e mettetevi comodi qualche minuto (ricordatevi che avete un monte di cose da fare).
Mentre guardate la candela ardere pensate alle cose da fare e a come poterle pianificarle al meglio.
Se desiderate, volgete il pensiero alla vostra divinità / forza spirituale di riferimento e chiedete semplicemente ‘una mano’ per poter affrontare tutti i vostri compiti e per raggiungere gli obiettivi che vi siete prefissati.
Ora dite queste parole o simili.

“La mia energia e la mia motivazione si accendono
come il fuoco di questa candela.
Fuoco, cammina con me!”

Ora spegnete la candela e cominciate i vostri impegni…le erbe affidatele all’elemento Aria.
Se state facendo un lavoro creativo o intellettuale e potete tenere nelle vostre vicinanze la candela accesa potete svolgere i compiti prefissati nei pressi di quest’ultima: produttività e concentrazione saranno al massimo finché la candela brucia dandovi una spinta in più di motivazione, produttività e concentrazione.

Follow me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente

Incantesimo dell’amor perduto

Articolo successivo

Il Leone