Assorbi negatività.

Oggi, come primo post della settimana, vi propongo un semplice ma efficace metodo che fa parte della tradizione della magia bianca il quale serve per assorbire le negatività da un luogo.
È un ottimo metodo per tenere lontane le forze avverse dai posti in cui viviamo e anche per verificare la quantità d’impurità che lo ‘infestano’.
Gli elementi base di questo metodo sono una pietra nera (basta un comunissimo pezzo di carbone) e del sale.
Perché una pietra nera?
Il colore Nero è un colore profondamente sacro, strettamente connesso con la protezione.
Non a caso, si dice che le pietre nere siano in grado di assorbire le negatività come spugne, filtrarle e trasformarle in energia creativa, proprio come la terra assorbe la morte trasformandola in nutrimento.
Il sale sapete tutti che ha intrinseche doti di disinfezione e purificazione (magari potremmo affrontare l’argomento sale in un prossimo post).
Recuperatevi, dunque, il seguente materiale:
  • Un recipiente di vetro trasparente, ad esempio un semplice bicchiere.
  • Sale grosso marino
  • Acqua.
  • un pezzo di carbone.
Riempite la metà del Vostro recipiente con il sale grosso ed aggiungetevi acqua fino a quando non arrivate quasi all’orlo.

Infilate il pezzo di carbone in mezzo al sale, non ricoprendolo, però, completamente.
Collocate il recipiente in un punto d’ingresso del luogo che volete proteggere ad esempio vicino alla porta di ingresso della stanza dove passate la maggior parte del Vostro tempo.
Il recipiente può essere messo in una posizione ben visibile o nascosto su un mobile, non ha importanza.
Potete prepararne uno per ogni stanza che volete proteggere.
Quando il bicchiere è ormai secco ed impregnato di negatività, eliminatene il contenuto gettandolo in acqua corrente o nel contenitore del secco residuo basta che sia fuori dal luogo a cui l’avete destinato.
Noterete, che se posizionate il vostro contenitore in vari punti, le impurità che verranno assorbite varieranno (lo vedrete principalmente dal diverso colore che assume l’acqua).
Se notate che una stanza ‘produce’ più negatività potete procedere, magari, con un rituale di purificazione.

Follow me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code

Articolo precedente

Raccogliere le erbe.

Articolo successivo

Incantesimo d’amore gitano.