Incantesimo d’amore gitano.

Secondo una leggenda, i gitani sarebbero i discendenti di coloro che hanno costruito i chiodi per la croce di Cristo, dal momento che così sarebbe possibile spiegare il loro stile di vita in continuo movimento.
A questo popolo viene attribuito l’origine di molti rituali compreso quello che vi presento oggi. 
Si tratta di un incantesimo molto antico ma allo stesso tempo molto efficace, che viene eseguito per rendere l’unione tra due persone colma di passione.
 
Recuperatevi il materiale seguente:
  • Due candele rosse
  • Una candela rosa
  • Una candela bianca
  • Una calamita
  • Un filo per legare le candele
  • Alcuni fiammiferi
Accendete la candele rosa ed utilizzando alcune gocce di cera proveniente da quest’ultima unitela a quella bianca (ovviamente spegnete quella rosa) e legatele insieme utilizzando un pezzo di filo rosso.
Accendete ora la prima candela di colore rosso che rappresenta la Vostra persona e dite:
‘Io sono la luce di questo fuoco e lo accendo con la mia passione e il mio amore’.

Successivamente accendete la seconda candela che rappresenta il vostro amato dicendo:

‘Sto accendendo il tuo fuoco con il mio, la tua passione con la mia, il tuo amore con il mio, perché solo tu sia mio, amorevole, generoso e che aumenti il mio desiderio come io faccio per te.’

Sistemate, ora le due candele legate nella parte superiore di una calamita, accendetele e recitate la preghiera gitana dell’amore:

‘Salva la Regina del popolo gitano d’oriente! Salva tutte le forze della natura: fuoco, acqua, aria e terra. Salva ogni seme che germoglia nella terra, i fiori ed i frutti benedetti.
Salva il calore del sole e la magica luce della luna, che riscalda il nostro essere ed illumina le nostre anime.
A nome di tutte queste potenti energie e di Dio padre di tutti i gitani, ti chiedo con grande umiltà di illuminare il cammino di ( vostro nome) nel lavoro, nella salute e nell’amore.
Chiedo a tutto il popolo gitano e a Dio padre di portare la mia immagine, il mio amore, il mio nome e il mio cuore al cuore di (nome della persona amata), e non permettere che (nome dell’amato) si allontani da me.
Che il nostro amore sbocci, che porti i suoi frutti, che brilli come il sole, che sia potente ed affascinante come la magica luce della luna.
Che la magia del popolo gitano, con tutta la forza del bene, allontani tutto il male e l’invidia e ci collochi dentro ad un circolo dorato di pace, armonia e felicità basata sull’amore eterno.Io (vostro nome) ringrazio di cuore la regina gitana del popolo orientale e tutte le forze della natura.
Così sia! E così sarà!
Spegnete le due candele e ripetete il rituale d’amore per sette giorni alla stessa ora per rafforzare il potere dell’incantesimo, quindi recuperatevi delle candele che possano durare per il tempo necessario ad eseguire completamente il rituale
Dovrete eseguire questo rito iniziandolo durante una notte di luna piena ed i giorni che dedicherete a quest’opera di magia esoterica devono essere consecutivi.
Alla fine, quando le candele saranno completamente bruciate, potete buttare i loro resti in acqua corrente.

Follow me!

2 pensieri riguardo “Incantesimo d’amore gitano.

  1. Oxana ha detto:

    Buona sera, va bene anche eseguito nella notte di luna nuova? Grazie

    1. Haimi Rem ha detto:

      Si, ho risposto diverse volte a questo quesito e anche a lei rispondo come sono solito: “I rituali esoterici possono essere fatti sempre, quando ne sentiamo il bisogno. Le ore, i giorni e le lunazioni sono consigliate e mai obbligatorie: servono a dare maggiormente (e la giusta) energia alle nostre opere aumentandone le possibilità di riuscita.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code

Articolo precedente

Assorbi negatività.

Articolo successivo

666 il numero dell’ Anticristo?